Speciali 5 min

Cosa fare in attesa delle patch di Cyberpunk 2077?

Se avete deciso di aspettare gli aggiornamenti di Cyberpunk 2077, vi aiutamo a passare il tempo.

Che l’arrivo di Cyberpunk 2077 non sarebbe passato inosservato era ovvio, ma di certo non potevamo pensare che lo fosse per i motivi che poi abbiamo vissuto. Negli ultimi giorni c’è stato un vero e proprio terremoto intorno al titolo, tra continue patch, aggiornamenti ed analisi tecniche. Non c’è Keanu Reeves che tenga di fronte alla debacle di questo lancio così infuocato. Nella nostra recensione della versione PC del gioco vi abbiamo raccontato come il nuovo titolo di CD Projekt Red sia “un maestoso colossal, l’opera più grande e significativa di una compagnia che è cresciuta fino a diventare un nuovo punto di riferimento per l’intera industria”.

Discorso un po’ diverso per chi ha avviato il titolo su console, scoprendo quanto lontane siano queste parole dalla propria esperienza.

Tra PlayStation 4 e PlayStation 5, Xbox One ed Xbox Series S|X, Cyberpunk 2077 si è rivelato un prodotto non all’altezza delle aspettative, con la versione per console old-gen al centro del mirino per una realizzazione a dir poco grottesca.

Anche di questo vi abbiamo parlato, con l’analisi delle versioni di Cyberpunk 2077 per console e la comparativa tra PlayStation 4 e PlayStation 5 della patch 1.04, che ha migliorato notevolmente l’esperienza di gioco, pur rimanendo fortemente lontana da quanto promesso da CD Projekt Red, come potete vedere dal video.

Nella giornata di lunedì, vista la bagarre intorno al lancio, CD Projekt Red ha anche diramato un comunicato di scuse nel quale, insieme all’ammissione nell’aver nascosto le versioni old-gen del titolo, ha anche dato una stima delle grandi patch che arriveranno nei prossimi mesi: la Patch 1 arriverà a gennaio 2021, mentre la Patch 2 arriverà a febbraio 2021.

Molti di voi, almeno quelli che giocano su console, probabilmente vorranno lasciare la propria avventura a Night City per riprenderla tra un paio di mesi magari, quando arriveranno le tanto attese patch per Cyberpunk 2077 su console. Cosa fare, allora, in questo periodo di tempo? Vi diamo qualche consiglio.

Una illustrazione di Cyberpunk Red.

Giocate una breve campagna al gioco di ruolo cartaceo

Cyberpunk 2077 è tratto dal famosissimo gioco di ruolo Cyberpunk 2020, ideato da Mike Pondsmith, che nel corso degli anni ha avuto varie edizioni ed aggiornamenti. Cyberpunk Red è la continuazione di Cyberpunk 2020, ambientata nel 2045, 22 anni dopo l’olocausto di Night City che ha sancito la fine delle Mega Corporazioni. I giocatori dovranno vestire il ruolo di Edgerunner che si muovono sul filo del rasoio, tra la vita e la morte, la legge e la criminalità.

Il Jumpstart Kit di Cyberpunk Red è un’edizione introduttiva, edita da Need Games per il nostro Paese, che precede l’edizione completa già disponibile negli USA e che arriverà nel 2021 nel corso dell’anno sempre per mano dello stesso editore anche da noi. La scatola è pensata per iniziare a giocare subito, con un libretto che contiene tutte le regole essenziali, un bel compendio dell’ambientazione (utile anche a scoprire la storia, come quella di Night City), sei personaggi pronti all’uso ed una serie di avventure pronte per tuffarsi subito nella vita sul filo del rasoio.

Night City, una città in cui perdersi.

Leggete qualcosa a tema Cyberpunk 2077

Se volete rimanere nei meandri della Night City di CD Projekt Red, non possiamo che consigliarvi Il mondo di Cyberpunk 2077, un grande libro che racconta tutto quello che dovete sapere riguardo Night City, la sua storia, i suoi abitanti, usi e costumi, ma anche il mondo delle corporazioni. Duecento pagine piene di cose da leggere, artwork inediti ed interessanti contenuti visivi come pubblicità ed illustrazioni come concept art.

Per quanto riguarda la narrativa classica, quella che ha ispirato proprio Mike Pondsmith nella creazione del “suo” cyberpunk, potreste recuperare uno dei capisaldi del genere: La Trilogia dello Sprawl di William Gibson. Ambientata nel 2035, un mondo popolato da avventurieri e lottatrici, prostitute e mercenari, schiavi della società di massa e delle droghe; soprattutto, un mondo dominato dalla tecnocrazia e dalla corruzione. È l’universo narrativo immaginato da uno dei maestri del genere, in attesa della grande antologia di autori di narrativa cyberpunk che Mondadori pubblicherà a febbraio.

Infine una piccola chicca fumettistica: Transmetropolitan. Storica serie a fumetti di Warren Ellis e Darick Robertson, uscita per l’etichetta Vertigo Comics tra il 1997 ed il 2000, ha un’ambientazione incredibile e perfettamente in tema con quella di Mike Pondsmith. La serie ha come protagonista Spider Jerusalem, un giornalista tossicodipendente cinico e violento la cui missione personale è quella di ricercare la verità ad ogni costo e che lo condurrà in situazioni scomode e pericolose. Potete recuperare il primo albo della lunga serie, che in un prossimo futuro verrà ristampata da Panini Comics.

In attesa dell'aggiornamento, avete recuperato una console?

Provate ad ordinare una console next-gen

Se non avete cominciato il meta-gioco più bello della fine del 2020, potete giocare anche voi “Ordina una console Next Gen!”. Come si gioca? Semplice, tornate ogni tanto su questi due link qui sotto, e tentate la fortuna.

Così, se ce la fate, sarete pronti ad usufruire delle due patch di Cyberpunk 2077 per console che arriveranno tra gennaio e febbraio 2021!

Una Londra inaspettatamente cyberpunk.

Giocate ad altri open world

Se non volete giocare di ruolo, leggere libri o fumetti, non vi interessa comprare una console (o magari ce l’avete già), allora potete riempire il tempo da qui a febbraio, quando Cyberpunk 2077 sarà finalmente aggiornato, giocando ad altri videogiochi. Prima di tutto vi ricordiamo la nostra selezione di videogiochi cyberpunk per non giocare solo a Cyberpunk 2077, nel caso vogliate rimanere nel mood fantascientifico in attesa che CD Projekt Red lavori alle due patch. Considerato che dovrete passare all’incirca due mesi, vi consigliamo alcuni tra i più recenti giochi quelli che sono più corposi, lunghi, e possibilmente open-world.

Non sarà proprio Night City, ma il Giappone di Yakuza Like a Dragon può fare al caso vostro. Un gioco di ruolo atipico, con la follia e la stravaganza della serie Yakuza, unite a tematiche a volte abbastanza crude e mature che fanno il paio con il torbido in cui naviga V a Night City.

Insieme al titolo del Ryu ga Gotoku Studio vi consigliamo il trittico di recenti open world Ubisoft, che in quanto a farvi passare il tempo con ore ed ore di gameplay non sono secondi a nessuno.

Se volete fare un tuffo nel passato, buttarvi nella mischia, andare in cerca di miti e leggende tra una razzia ed una gara di insulti, il mondo di Assassin’s Creed Valhalla vi avvolgerà a dovere fino alla seconda patch di Cyberpunk 2077. Ma andando ancora più nel passato, pur con una chiave fantasy ed ironica che abbiamo apprezzato moltissimo, Immortals Fenyx Rising vi darà un mondo pieno di enigmi e combattimenti, dandovi un po’ di sollievo con una storia più scanzonata e divertente prima di gettarvi nella promiscuità di Night City. Infine Watch Dogs Legion: un open world moderno, ambientato in una versione futuribile di Londra, con un racconto che inserisce alcuni degli elementi più distopici della fantascienza in una città controllata da una corporazione. Nel trittico finale di proposte, forse il titolo più vicino come tematiche a Cyberpunk 2077, e in un mondo che non sarà vivo come Night City, ma che comunque potrà farvi compagnia.

Non avete ancora ordinato Cyberpunk 2077? Volete scoprire perché i giocatori console sono così arrabbiati? Sono ancora disponibili delle versioni steelbook su Amazon.