News 2 min

Call of Duty Warzone, mappa «più grande di sempre» in arrivo: prime info

Scopriamo i particolari su Call of Duty Vanguard e su come si rapporterà al battle royale

Un nuovo report di VGC rivela che Call of Duty Warzone avrà un ruolo centrale nella presentazione di COD 2021.

L’ultimo capitolo della serie sparatutto di Activision, Call of Duty Black Ops Cold War, aveva avuto un primo tipo di integrazione ma questa volta i piani sarebbero molto più grandi.

Il prossimo episodio è stato confermato come in sviluppo presso Sledgehammer Games, il team di sviluppo di Call of Duty WWII.

A quanto pare, il gioco dovrebbe essere ambientato nella Seconda Guerra Mondiale, esattamente come WWII.

Secondo VGC, tuttavia, il reveal non dovrebbe avvenire nella cornice dell’E3 2021 questa settimana, ma più avanti nel corso dell’estate.

Questa presentazione «probabilmente» avverrà con un evento nel free-to-play Call of Duty Warzone, com’è stato con Call of Duty Black Ops Cold War lo scorso anno.

Il titolo di quest’anno viene confermato come Call of Duty Vanguard, e sarebbe in uscita per PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X|S a novembre.

Vanguard avrebbe una campagna regolare ambientata nei teatri d’Europa e del Pacifico della Seconda Guerra Mondiale.

Il focus della storia sarebbe posto sulla nascita delle moderne Forze Speciali degli Alleati, mentre ci sarebbero anche le classiche modalità multiplayer e Zombie.

I piani per Call of Duty Warzone sarebbero molto ampi, poiché sarebbe collegato direttamente al nuovo capitolo.

Ci sarebbe «un significativo quantitativo di contenuti pianificati per il battle royale, che ufficialmente si sposterà ad un setting nella Seconda Guerra Mondiale».

Questo spostamento avverrebbe nonostante i ritardi su Black Ops Cold War abbiano fatto arrivare un’ambientazione anni ’80 in Warzone soltanto pochi mesi fa.

Nei piani ci sarebbe una nuova mappa, «la più grande e ambiziosa di sempre», che dovrebbe spuntare simultaneamente al lancio di Call of Duty Vanguard.

Ci sarebbero anche nuovi veicoli per attraversare questa enorme mappa posizonata nel Pacifico e un upgrade tecnologico basato sul motore di Modern Warfare (come Vanguard).

Non ci sono piani a cortissimo raggio per la presentazione ma com’è noto la Stagione 4 di Call of Duty Warzone sarà svelata domani.

A tal proposito sono già arrivati i primi particolari relativi alla storia, che dovrebbe dare più corpo alla season in rampa di lancio.

Avevamo già assistito ad un leak circa una nuova mappa per il free-to-play, e a questo punto le tessere  del mosaico sembrerebbero stare andando tutte al loro posto.

Se volete provare il gioco da cui è nato Warzone, non dovete far altro che recuperare l’acclamato Call of Duty Modern Warfare