News 2 min

Call of Duty Warzone, leak rivela una nuova mappa in arrivo?

Un lungo filmato ha mostrato una mappa ambientata nei Monti Urali.

Un gruppo di leaker di Call of Duty Warzone ha svelato nel dettaglio una mappa che non è mai stata rilasciata: potrebbe dunque essere stata tagliata o essere in arrivo.

Si tratterebbe di una mappa ambientata sui Monti Urali, dei quali si possono anche notare alcune zone già presenti sulle mappe disponibili su Call of Duty Black Ops Cold War.

Ci sono delle possibilità che possa essere parte in qualche modo della Stagione 4 di Call of Duty Warzone, che sarà svelata durante una conferenza che precederà l’E3 2021.

Activision si sta muovendo per vie legali per rimuovere ogni traccia di questo filmato, il tutto mentre è attualmente impegnata in una causa in tribunale.

Come riportato da GameSpot, i leaker The CheeseBurger Boys hanno pubblicato sul proprio profilo Twitter un lungo filmato in cui era possibile vedere dettagliatamente questa mappa.

Un gruppo di leaker di Call of Duty Warzone ha svelato una mappa mai rilasciata.

Non è del tutto chiaro se si tratterebbe di una mappa dedicata semplicemente a Black Ops Cold War o se verrebbe integrata anche su Warzone, ma mostra delle feature molto simili a quanto i giocatori hanno già potuto vedere all’interno della modalità Blackout.

Si troverebbero inoltre diversi punti di interesse presenti nelle mappe disponibili nella playlist Fireteam, oltre alle stesse mappe utilizzate per la modalità Outbreak: è possibile dunque che questa mappa possa esser servita come base per il rilascio delle nuove aree di gioco.

Il tweet originale è stato però rimosso dopo un DMCA partito da Activision, anche se nel frattempo è stato visto da moltissimi utenti, che hanno conservato il video e stanno cercando di caricarlo nuovamente in rete.

Activision in queste ore è al lavoro per assicurarsi che questo filmato non venga diffuso, dato che la maggior parte dei link e re-upload condivisi in rete sta venendo rimosso nel giro di pochi minuti.

Visto l’interesse del team di sviluppo per fare in modo che non rimanga più alcuna traccia di questi video, c’è dunque la possibilità che questa mappa possa effettivamente arrivare in futuro su Black Ops Cold War o Warzone: naturalmente vi terremo aggiornati con tutti gli ultimi sviluppi.

Non è la prima volta che Call of Duty Warzone è stato vittima di leak, dato che era già stato anticipato il nuovo aspetto di Verdansk nella Stagione 3.

A tal proposito, vi ricordiamo che l’ultimo aggiornamento rilasciato su Warzone ha modificato nuovamente la storica mappa del battle royale.

Nel frattempo, Call of Duty ha chiuso un gioco gratuito online della serie, con l’obiettivo di spingere gli utenti verso il capitolo Mobile.

Se siete fan della serie sparatutto di Activision, potrebbe interessarvi Call of Duty Infinite Warfare Legacy Edition, che include Modern Warfare Remastered, disponibile ad un prezzo imperdibile su Amazon.