News 2 min

Call of Duty Warzone, fan infuriati per la nuova skin: “non compratela”

I fan di Call of Duty Warzone sono furiosi per una skin diversa da quanto pubblicizzato.

Una nuova skin di Call of Duty Warzone sta causando feroci polemiche nella community di uno dei battle royale più giocati al mondo, seppur per motivi diversi da quelli a cui i fan sono abituati.

Nel battle royale di Call of Duty Black Ops Cold War sono infatti emerse già recentemente critiche per l’aspetto estetico di alcuni operatori, che fornivano vantaggi in battaglia: in questo caso ad accendere la polemica è stata un’estetica considerata diversa da quanto pubblicizzata.

I fan ricorderanno sicuramente la polemica causata dalla skin Roze: un aggiornamento di luglio aveva reintrodotto il problema, introducendo un costume difficile da individuare nelle zone più all’ombra.

Le critiche dei fan arrivano in un momento decisamente poco opportuno per gli sviluppatori, che sono al lavoro sulla Stagione 5: un leak avrebbe già svelato alcune novità in arrivo.

Come riportato da Game Rant, questa volta ad accendere la polemica è stata la skin ultra «Magma Fury», la cui preview mostrava ai giocatori degli effetti di fuoco ben evidenti per non passare inosservati.

I giocatori che hanno deciso di acquistarla, come l’utente Reddit kaif_chan123, hanno però notato che la realtà dei fatti era ben diversa: in-game appare come un costume decisamente piatto, che non rende evidenti i bellissimi tratti infuocati che hanno attratto gli utenti.

Sono dunque iniziati a circolare rapidamente alcuni screenshot comparativi, per rendere particolarmente evidente il problema, come quello che vi proporremo di seguito:

I fan si stanno dunque radunando in massa sulle community del gioco per avvertire gli altri utenti potenzialmente interessati di non acquistare la skin, dato che il costume effettivo sarebbe, secondo loro, ben diverso da quanto pubblicizzato.

I giocatori hanno inoltre iniziato a contattare gli sviluppatori chiedendo loro un rimborso, mentre ulteriori fan hanno iniziato ad accettarlo come «un segno del declino» di Call of Duty Warzone.

In ogni caso, potrebbe trattarsi di un semplice bug che, in tal caso, gli sviluppatori avrebbero la possibilità di risolvere con un semplice aggiornamento: naturalmente è quello che sperano molti appassionati, che nel frattempo invitano gli altri giocatori della community a stare alla larga da questa skin.

Del resto non sarebbe l’unico bug emerso recentemente sul titolo: un glitch scoperto di recente è in grado di offrire un sistema di trofei infinito ai giocatori.

Gli sviluppatori hanno dovuto perfino disattivare temporaneamente la feature per segnalare chat offensive a causa di un bug, rendendo le partite inevitabilmente più «tossiche».

Anche un popolare streamer si è recentemente scagliato contro la gestione di Warzone, arrivando addirittura a dichiarare che secondo lui gli  sviluppatori non sanno quello che stanno facendo.

Se siete appassionati della saga di Activision, potete acquistare Call of Duty Modern Warfare al miglior prezzo su Amazon.