News 2 min

Assassin’s Creed Valhalla, rinviata la prima espansione

Ecco perché e la nuova data (fortunatamente imminente)

Ubisoft ha annunciato il rinvio di L’Ira dei Druidi, la prima espansione in programma per Assassin’s Creed Valhalla.

Il team al lavoro sull’action adventure a mondo aperto, che ha curato soltanto pochi giorni fa il lancio di quattro hotfix, ha fatto sapere di avere bisogno di più tempo per concludere lo sviluppo del DLC.

Il gioco è stato al centro di un evento, la Stagione di Ostara, che pure ha avuto la sua razione di problemi ed è stato addirittura sospeso per poi riprendere a patch pubblicata.

La notizia è stata affidata ai social, dov’è stato svelato che l’add-on non verrà più pubblicato nella data prevista in origine del 19 aprile.

https://twitter.com/assassinscreed/status/1382363166982688769

La nuova data non è particolarmente distante, ad ogni modo, poiché è stata designata da lì a poco, il 13 maggio.

Il rinvio è dovuto alla volontà di «fornire un’esperienza più rifinita» e si spera quindi priva di bug importanti.

«Stiamo lavorando ad un articolo per fornire trasparenza e condividere informazioni sul nostro processo di sviluppo», fanno inoltre sapere da Ubisoft.

Ne L’Ira dei Druidi, i giocatori andranno in Irlanda per scoprire i segreti di un antico e misterioso culto druidico, smascherando i suoi adepti.

«Scavando tra i miti e il folklore gaelici dovranno combattere attraverso foreste maledette e stupefacenti scenari mentre guadagneranno influenza alla corte irlandese», leggiamo nella descrizione del DLC.

L’Ira dei Druidi potrà essere acquistata separatamente per 24,99 euro o come parte del Season Pass, disponibile ora per 39,99 euro. L’acquisto non è necessario per chi possiede le edizioni Assassin’s Creed Valhalla Gold, Ultimate e Collector.

Per il momento, le espansioni annunciate sono “soltanto” due, sebbene una terza sia stata oggetto di leak poche settimane fa.

Una buona notizia per i fan è che il finale dell’ultimo capitolo, che non spoilereremo per ovvie ragioni, potrebbe portare al ritorno di vecchi e amati personaggi della saga degli Assassini.

Una saga che, come rivelato dal senior writer di Assassin’s Creed Valhalla, potrebbe esplorare in futuro location molto esotiche.

L’avventura targata Ubisoft è offerta anche in una edizione limitata esclusiva per Amazon, comprendente il gioco completo e un contenuto scaricabile