News 2 min

Assassin’s Creed, writer svela: “ecco la mia prossima ambientazione”

Il senior writer di Ubisoft si lascia andare ad affascinanti ipotesi

Assassin’s Creed è appena stato tra Norvegia e Inghilterra ai tempi dei Vichinghi, ma è già pronto ad esplorare una nuova ambientazione.

Com’è nella tradizione della saga degli Assassini, il prossimo capitolo avrà presumibilmente una location del tutto differente.

Nonostante i recenti indizi, quale sarà quest’ambientazione resta ancora un mistero, che probabilmente verrà svelato soltanto il prossimo anno.

In un’intervista concessa a The Gamer, il senior writer di Assassin’s Creed Valhalla Alain Mercieca ha spiegato la sua preferenza quando si parla di nuove ambientazioni.

Il fatto che ne parli così apertamente indica in maniera abbastanza chiara che l’erede di Valhalla non sarà ambientato lì, ma intanto questi sono i desiderata di Mercieca.

«Personalmente ci sono tante [possibilità], troppe tra cui scegliere ad essere onesto», ha spiegato il senior writer al portale inglese.

«Da persona ossessionata di storia, potresti entusiasmarmi con un piccolo gruppo di guerrieri in una società perduta sull’isola di Malta e sarei pronto a saltarci sopra per renderla pop», ha aggiunto.

«Su una scala più grande, sento che c’è un ricco arazzo di cultura nel Sud America che il brand non ha ancora esplorato appieno.

Dagli Incas ai Conquistatori spagnoli, è un’epoca davvero affascinante. Anche se Black Flag ne ha toccato un po’, mi attira di più la regione del Brasile».

Un’Assassin’s Creed brasiliano potrebbe dunque essere nel futuro dell’IP, sebbene i fan abbiano storicamente puntato di più sull’Oriente per il proprio capitolo dei sogni.

È pur vero che ci sono tanti particolari non esplorati nella cultura dei norreni che potrebbero essere approfonditi in seguito, seppur meno fantasioso, di certo, rispetto a queste ipotesi.

Il fatto che di recente abbia lasciato un esponente di spicco del team nonché narrative director come Darby McDevitt lascia immaginare che potrebbero comunque esserci degli scossoni importanti in termini di mitologia.

Intanto, Assassin’s Creed Valhalla ha in programma ben due espansioni, cui potrebbe persino aggiungersene una terza come testimoniato da un leak.

L’avventura targata Ubisoft è offerta anche in una edizione limitata esclusiva per Amazon, comprendente il gioco completo e un contenuto scaricabile