News 2 min

Assassin’s Creed, IA ricrea un giovane Ezio Auditore

Ezio Auditore, l’assassino italiano introdotto nel secondo capitolo del franchise di Ubisoft, è sicuramente uno dei protagonisti più amati di tutta la serie di Assassin’s Creed, al punto che i fan vorrebbero vederlo tornare presto.

Il protagonista della Assassin’s Creed The Ezio Collection è stato infatti uno dei più grandi mentori della confraternita italiana degli Assassini ed è stato apprezzato non solo nel nostro paese, ma in tutto il mondo.

Non è un caso che ha avuto modo di avere una «comparsa» nel finale di Assassin’s Creed Valhalla, che potrebbe anticipare il ritorno di diversi personaggi del passato, tra cui ovviamente sarebbe incluso Ezio Auditore.

Una serie di video diffusi da Ubisoft stessa ha inoltre approfondito la storia degli storici assassini della serie, in vista del lancio dell’ultimo capitolo uscito lo scorso anno.

Il protagonista di Assassin's Creed II è stato ricreato giovane da una IA.

A dimostrazione di come lo storico protagonista di Assassin’s Creed II sia rimasto ancora oggi nel cuore degli appassionati, un fan ha deciso di utilizzare una IA per ricreare artificialmente il volto di Ezio Auditore da Firenze, immaginandolo con un aspetto più giovane.

Il risultato sembra davvero impressionante: potete osservarlo voi stessi nel post condiviso sul forum dedicato alla serie.

I made an AI recreate Young Ezio’s face from assassinscreed

L’utente ritikmorey è abituato a condividere online i risultati dei lavori eseguiti dalla sua IA, che utilizza spesso per ricreare volti di personaggi videoludici storici.

In questo caso, l’immagine ha colpito particolarmente gli appassionati dalla serie, al punto da aver riacceso le speranze su un ipotetico remake di Assassin’s Creed II.

Alcuni fan infatti sottolineano che un remake realizzato con questo livello di dettaglio sarebbe incredibile, sperando che prima o poi Ubisoft decida di rifare da zero l’intera trilogia dedicata ad Ezio Auditore con la tecnologia di ultima generazione.

Naturalmente si tratta solo di un desiderio della community: in attesa di scoprire se prima o poi la software house deciderà di accontentarli, possiamo ammirare il volto di Ezio Auditore da giovane in versione «next-gen».

Nel frattempo è già stato reso disponibile Il Canto della Gloria, un prequel a fumetti di Assassin’s Creed Valhalla, realizzato in collaborazione con Panini.

Per quanto riguarda invece il gioco vero e proprio, un leak ha svelato che sembra essere in arrivo un caldo regno collegato alla mitologia norrena.

Se volete mettere le mani sull’ultimo capitolo della serie, vi raccomandiamo di acquistare Assassin’s Creed Valhalla approfittando del prezzo ridotto su Amazon.