News 1 min

Xbox Game Pass sarà un’app per il vostro televisore entro un anno

Lo streaming di Microsoft romperà presto un altro tabù

Phil Spencer ha rivelato che Xbox diventerà un’applicazione per smart TV nei prossimi 12 mesi, portando con sé la libreria di Xbox Game Pass e l’esperienza del cloud gaming di xCloud.

In un’intervista concessa a The Verge, Spencer ha spiegato che non ci sono grossi ostacoli nella visione di Microsoft per cui questo step non dovrebbe succedere, e ciò implica la tanto temuta “scorporalizzazione” delle console, spesso viste antitetiche rispetto al modello del cloud gaming a prescindere dal dispositivo.

«Penso che vedrete [una app Xbox per TV] nei prossimi 12 mesi», ha rivelato candidamente l’executive vice president al gaming di Microsoft.

«Non penso che qualcuno ci impedirà di farlo. Ora, una TV è molto più una console da gioco impacchettata dietro uno schermo che ha una piattaforma per app e uno stack Bluetooth e una capacità di streaming. 

Ormai sto guardando davvero una  TV o è solo la forma e la funzione dei dispositivi che avevamo intorno alla nostra TV, consolidata in un unico grande schermo?».

Spencer aveva già di recente aperto alla possibilità di avviare la vendita di uno stick simile a quelli di Amazon solo per permettere di accedere a Xbox Game Pass.

Una strada simile era stata percorsa in origine da PlayStation Now, ricorderete, ma Sony vi ha presto rinunciato, ridimensionando i suoi piani per lo streaming – per ora.

Microsoft sta invece guardando a tutte le piattaforme possibili, incluse PS5 e Nintendo Switch, per ampliare il raggio d’azione del suo servizio, che ha messo nel mirino i dispositivi Apple dopo aver conquistato Android e sarà presto in streaming anche su PC.

Se non siete abbonati, potete ottenere subito tre mesi di Xbox Game Pass Ultimate ad un ottimo prezzo su Amazon