News 1 min

Microsoft apre a nuove acquisizioni, Xbox Game Pass su Switch e PS5

Phil Spencer a 360 gradi sulle prossime grandi mosse di Xbox

Phil Spencer, executive vice president al gaming di Microsoft, ha aperto alla possibilità di un arrivo di Xbox Game Pass su Nintendo Switch e PS5.

La discussione riguardo all’espansione del servizio salta continuamente fuori, e la risposta di Spencer ai microfoni di GameReactor.eu non è stata troppo diversa dall’ultima volta in cui ne abbiamo sentito parlare.

«Amo Switch, amo PlayStation, onestamente, penso che abbiano fatto un lavoro incredibile come parte di questa industria», ha spiegato il boss di Xbox.

«Non sono sicuro che questi siano i prossimi grandi set di utenti per noi, ma noi potremmo essere aperti a queste discussioni», ha aggiunto.

Spencer ha sottolineato come le priorità di Xbox Game Pass in questo momento siano comunque altre, come lo streaming su PC «per schermi più grandi», iOS, sul quale pare si sia trovato un modo per aggirare le limitazioni di Apple, le smart TV, per cui si sta pensando a speciali stick, Chromebook e FireTV.

E «mano a mano che Xbox Game Pass continuerà a crescere, avremo bisogno di continuare ad alimentare quell’abbonamento».

Questo vuol dire che «con la crescita che stiamo vedendo, mi aspetto che saremo costantemente in questa modalità di portare nuovi creatori nel gruppo».

L’ultima manovra in tal senso è stata l’acquisizione dell’intera ZeniMax Media, che ha portato, tra le altre cose, Bethesda Game Studios negli Xbox Game Studios.

Ma di questo, e di dove quell’affare porterà le due realtà, Spencer non vorrà parlare fintanto che l’acquisizione non sarà ufficialmente conclusa.

Se non siete abbonati, potete ottenere subito tre mesi di Xbox Game Pass Ultimate ad un ottimo prezzo su Amazon