News 2 min

Xbox Game Pass, la bomba di aprile: ecco GTA V (e altri sette giochi)

Scopriamo le new entry in arrivo nei prossimi giorni sul servizio di Microsoft

Microsoft ha annunciato la prima lineup di aprile in arrivo su Xbox Game Pass, e comprende il ritorno di un big del panorama videoludico.

A fare il suo ritorno è GTA V, l’ultimo capitolo dell’acclamata serie open world di Rockstar Games, per Xbox One, Xbox Series X|S e mobile tramite cloud gaming.

Una risposta arrivata puntualissima all’integrazione di tre titoli molto attraenti annunciata ieri da PlayStation Now (con cui ha peraltro un gioco in comune).

Insieme all’avventura di Michael, Trevor e Franklin, ecco arrivare altri sette giochi per le piattaforme coperte dalla libreria on demand.

 

Queste le date lungo le quali i singoli giochi saranno scaglionati, dopo l’abbuffata di marzo che ha portato in dote, tra l’altro, Octopath Traveler:

8 aprile

  • GTA V (cloud, console)
  • Zombie Army 4: Dead War (PC, console, cloud)
  • Disneyland Adventures (cloud)
  • Rush: A Disney/Pixar Adventure (cloud)

12 aprile

  • NHL 21 (console)

15 aprile

  • Rain on Your Parade (PC, console, cloud)
  • Pathway (PC)

20 aprile

  • MLB The Show 21 (cloud, console)

MLB The Show 21 aveva aperto le danze la scorsa settimana e ha destato non poco scalpore, trattandosi del primo titolo di uno studio PlayStation ad arrivare su Xbox Game Pass.

Ma è indubbiamente il reintegro di GTA V, che nella sua apparizione originale si era dato il cambio con Red Dead Redemption 2, a catturare l’attenzione per questo mese.

Naturalmente, non si tratta dell’atteso remaster per le console next-gen, sulle quali sarà utilizzabile in retrocompatibilità.

Questa versione non dovrebbe essere coperta dall’abbonamento quando uscirà, come capitato con un altro prodotto di Take-Two Interactive poche settimane fa.

Sempre ad aprile sono in uscita tre prodotti, per cui affrettatevi a giocarli se non volete perdere la chance di provarli senza costi aggiuntivi su Xbox Game Pass.

Buone notizie anche dal versante tecnico, dove sono stati implementati comandi touch su mobile per oltre 50 giochi in libreria (compresi Sea of Thieves, Slay the Spire, Dragon Quest XI, Gears 5).

Un’altra novità per i giocatori su smartphone e tablet dopo che soltanto la scorsa settimana era stato varato il piano retrocompatibilità per fruire anche su quelle piattaforme dei classici Xbox.

Se volete acquistare il vostro abbonamento a Xbox Game Pass Ultimate vi raccomandiamo di approfittare del prezzo su Instant Gaming.