News 1 min

WB Games ancora in vendita? Il destino di Mortal Kombat e Batman

La smentita di pochi giorni fa sarebbe stata solo di facciata

La recente smentita sarebbe stata soltanto di facciata, e l’intera divisione di WB Games sarebbe ancora in vendita.

A rivelarlo è un report di Tweaktown, che snocciola tutti i particolari relativi ai destini delle singole IP e delle software house che fanno parte del gruppo.

Si tratta naturalmente di indiscrezioni che non possiamo verificare, ma che fanno leva sul debito totale della casa madre AT&T che attualmente sarebbe sui $152 miliardi.

La cessione del pacchetto gaming frutterebbe alla divisione intorno ai $4 miliardi ma ci sarebbero in ballo anche licenze che sarebbero cedute a parte e quindi continuerebbero a fruttare sul lungo periodo.

La proprietà intellettuale di Mortal Kombat sarebbe mantenuta e ceduta soltanto su licenza come parte dell’affare, mentre NetherRealm sarebbe venduta totalmente.

Gli studi, inclusi la già menzionata NetherRealm, Avalanche, Monolith, Rocksteady, WB Montreal sarebbero tutti venduti in un pacchetto da $4 miliardi, una cifra che includerebbe i diritti esclusivi su IP come Mortal Kombat, appunto, e l’universo DC.

Tra i possibili interessati erano stati dati Electronic Arts e Take-Two Interactive, ma anche Microsoft avrebbe messo gli occhi sull’affare.

È probabile che gli annunci anticipati dell’imminente DC Fandome, previsto per il 22 agosto, siano destinati a confermare lo stato di salute buono dei team interni e la solidità sul lungo termine.

Tra i team attesi per l’evento abbiamo Rocksteady, che ha confermato l’esistenza di un gioco sulla Suicide Squad, mentre da rumor dovrebbero esserci anche WB Montreal con un titolo di Batman e si sta facendo spazio NetherRealm con Injustice 3.

Fonte: Tweaktown

Batman Return to Arkham è disponibile ora ad un prezzo scontato se volete prepararvi al nuovo progetto dei creatori della serie, magari prima che cambino casa