News 2 min

Tre esclusive PS5 dominano i DICE Awards e puntano al GOTY

Ratchet & Clank e non solo saranno premiati il 24 febbraio prossimo?

Durante la giornata di oggi, l’Academy of Interactive Arts & Sciences ha annunciato i nominati per il suo 25° premio annuale DICE, con i vincitori che saranno rivelati giovedì 24 febbraio 2022.

In questi mesi i possessori di DualSense hanno comunque avuto modo di mettere le mani sopra un buon numero di titoli, anche in esclusiva, i quali potrebbero ora ricevere una valanga di premi.

Già i The Game Awards dello scorso dicembre hanno dimostrato che quanto il 2021 – nonostante l’emergenza sanitaria e i vari rinvii – abbia tirato fuori un numero considerevole di chicche.

Ratchet & Clank Rift Apart di Insomanic Games è in testa con un totale di ben nove nomination, tra cui quella per il gioco dell’anno.

Deathloop di Arkane Studio ha invece portato a casa otto nomination nella categoria, mentre Inscryption di Daniel Mullins Games e It Takes Two di Hazelight Studios hanno ottenuto sei riconoscimenti ciascuno, compreso il GOTY.

Infine, Returnal di Housemarque segue con cinque nomination, oltre a quella per il gioco dell’anno. I premi saranno consegnati durante il DICE Summit 2022 al Mandalay Bay Resort di Las Vegas.

Poco sotto, la lista dei finalisti per il premio di Gioco dell’Anno ai DICE Awards (via Game Industry):

  • Deathloop (Arkane Studios / Bethesda Softworks)
  • Inscryption (Daniel Mullins Games / Devolver Digital)
  • It Takes Two (Hazelight Studios / Electronic Arts)
  • Ratchet & Clank: Rift Apart (Insomniac Games / Sony Interactive Entertainment)
  • Returnal (Housemarque / Sony Interactive Entertainment)

Avete letto che alcune settimane fa si sono tenuti anche i Developer Star Awards 2021, la cerimonia con sede a Brighton che permette agli sviluppatori di premiare i migliori giochi dell’anno?

Ma non solo: di recente, alcuni brevetti avrebbero suggerito che PS5 e PS4 potrebbero presto dire sì alla retrocompatibilità coi giochi della passate generazioni PlayStation.

Questo, a seguito  della notizia che vede le carte PlayStation Now ritirate dal Regno Unito, cosa questa che potrebbe suggerire una fusione con PlayStation Plus ormai alle porte.

Per le vostre partite multigiocatore su PS4 e PS5 vi occorrerà un’iscrizione a PlayStation Plus: potete ricaricare l’abbonamento comodamente su Amazon.