News 2 min

The Last of Us Part II, come sarebbe Ellie nel sequel? Lo svela un quadro

Un'opera d'arte a tutti gli effetti

The Last of Us Part II è sul mercato da più di un anno, ma l’interesse dei videogiocatori nei confronti della saga non sembra scemare con il passare del tempo.

Il secondo episodio della serie nata su PS3 nel 2013 ha spesso ispirato creazioni artistiche sbalorditive e anche stavolta non si smentisce, grazie allo splendido lavoro di un fan che ha immaginato come potrebbe essere Ellie in un ipotetico terzo capitolo.

Negli ultimi giorni il gioco ha fatto parlare di sé soprattutto in relazione alla già tanto vociferata modalità multiplayer, sulla quale Naughty Dog potrebbe essere al lavoro proprio adesso.

L’avventura di Ellie ha raccolto il plauso di pubblico e critica ma è anche riuscita ad attirarsi un buon numero di detrattori, ai quali il director Neil Druckmann ha velatamente indirizzato un messaggio.

 

 

L’attesa per un terzo capitolo è condivisa dai videogiocatori che hanno amato il primo e il secondo, ma non tutti i fan la vivono allo stesso modo: c’è chi preferisce attendere e chi spendere il suo tempo immaginando come saranno i protagonisti fra qualche anno.

Non è di certo la prima volta che un fan decide di raffigurare Ellie a modo suo, ma in questo caso non si tratta di un render o di un’immagine digitale, bensì di un quadro vero e proprio.

La versione che potete vedere nell’opera raffigura la protagonista di The Last of Us Part II circa sei anni dopo il secondo episodio, e si tratta di una Ellie abbastanza diversa da quella alla quale tutti siamo abituati, seppur immediatamente riconoscibile (via GameRant):

Considerando che in Part II Ellie ha circa 19 anni, nel dipinto del fan dovrebbe averne 24 o 25. I capelli sono molto più lunghi, mentre l’abbigliamento rimane abbastanza fedele a quello che l’ha caratterizzata nella sua fase adulta, con degli inevitabili cambiamenti.

L’opera mostra un livello di dettaglio davvero invidiabile e, come in molti hanno fatto notare, potrebbe tranquillamente trattarsi di un artwork ufficiale di Naughty Dog, tanto alta è la qualità della raffigurazione.

C’è anche un piccolo segreto svelato dall’autore: il cerotto che vedete sul volto della protagonista raffigura una serie di piccoli astronauti su sfondo nero, un chiaro riferimento allo spazio, una delle passioni di Ellie.

Per quanto riguarda The Last of Us Part III, c’è già qualche buona notizia: Neil Druckmann ha confermato che una sinossi è già stata scitta, ed esplora ciò che succederà dopo il gioco.

I dettagli non si limitano ad arricchire l’aspetto tecnico e i particolari che portano in vita i personaggi, ma anche la storia: sapevate che un personaggio secondario potrebbe aver “ingannato” Ellie?

Se non state più nella pelle per la serie TV dedicata al franchise di Naughty Dog, date un’occhiata al logo e alle ultime novità direttamente per bocca del regista Kantemir Balagov.

Se apprezzate lo stile di Naughty Dog non potete perdervi l’occasione di fare vostro Uncharted 4 all’ottimo prezzo proposto da Amazon.