News 2 min

Switch Pro con DLSS, più CPU e memoria? Ecco quanto costerebbe

Un nuovo report ci fa sapere che Nintendo Switch Pro supporterebbe la tecnologia DLSS, con cpu e memoria migliorate: ecco quanto costerebbe.

Nelle ultime settimane i rumor su Nintendo Switch Pro si sono fatti sempre più insistenti: ormai si è quasi certi che questa console esista, ma si aspetta ancora un annuncio ufficiale.

Un’indagine del 4 marzo ci aveva già anticipato quali sarebbero state alcune caratteristiche di questa console: avrebbe uno schermo più grande a 720p con possibilità di upscaling 4K in modalità docked.

Oggi un altro report arrivato sempre dai ben informati colleghi di Bloomberg ci fa sapere che Nintendo Switch Pro supporterebbe anche la tecnologia DLSS prodotta da Nvidia grazie ad un nuovo chip grafico integrato, che permette anche di avere una CPU migliore ed un incremento della memoria della console.

Un’indagine che confermerebbe quanto affermato da un insider appena un mese fa sul forum ResetEra e che dimostrerebbe la volontà di Nintendo di migliorare il proprio hardware di successo, in vista della next-gen.

Un nuovo report svela prezzo e caratteristiche di Nintendo Switch Pro.

Il Deep Learning Super Sample, o DLSS, è infatti una tecnologia rendering in grado di utilizzare l’intelligenza artificiale per restituire più fedelmente immagini ad alta risoluzione. Di conseguenza, sarà possibile trasmettere immagini in 4K una volta collegata la console al televisore.

L’upgrade di Nintendo Switch dovrebbe inoltre uscire con tanti nuovi giochi, per celebrarne il lancio ed incoraggiare gli utenti all’acquisto.

Il supporto al DLSS richiede che venga modificato il codice dei titoli in uscita, di conseguenza è probabile che questa tecnologia venga utilizzata per i giochi che devono ancora essere lanciati, mentre non è chiaro quali titoli potrebbero scegliere di adottarla con degli aggiornamenti specifici.

Secondo questo report, il prezzo finale dovrebbe inoltre essere superiore di 100$ rispetto a quello di Nintendo Switch.

Nel territorio americano la console viene venduta a 299$ e di conseguenza Nintendo Switch Pro dovrebbe raggiungere un prezzo finale di 399$. Facendo un ragionamento simile per il nostro territorio, la nuova console ibrida avrebbe un prezzo di circa 429€.

Nintendo e Nvidia non hanno voluto rilasciare commenti a Bloomberg, ma vi terremo aggiornati nel caso di ulteriori novità o di un eventuale annuncio ufficiale.

Non è invece ancora stato chiarito se ci saranno effettivamente dei giochi disponibili unicamente per questa piattaforma, come anticipato sempre dall’insider NateDrake sul forum ResetEra.

Non avete ancora una Nintendo Switch? Potete recuperarla su Amazon al miglior prezzo!