News 2 min

Street Fighter 6, arrivano buone notizie per la data di lancio

Street Fighter 6 riceve la prima classificazione ufficiale: l'annuncio della data è vicino?

Un annuncio per la data di lancio di Street Fighter 6 potrebbe essere più vicino dal previsto: sembra infatti che i preparativi per l’ultimo capitolo picchiaduro di casa Capcom stiano ormai per essere quasi completati.

C’è sicuramente molta attesa per poter provare da vicino tutte le novità del successore di Street Fighter V (che trovate su Amazon), dato che gli sviluppatori intendono realizzare un prodotto che sia adatto non solo ai giocatori più competitivi, ma che non spaventi anche il pubblico più casual.

Tra le ultime novità annunciate c’è infatti una nuova modalità di comandi, che permette di vincere anche “premendo tasti a caso”: la IA è infatti in grado di decidere quali sono le mosse migliori da adottare in base all’occasione, consentendo anche a chi non è pratico di poter affrontare partite con i propri amici.

Nelle ultime settimane erano arrivate notizie contrastanti sulla potenziale data d’uscita, ma proprio poche ore fa è arrivato un nuovo sviluppo molto interessante, che ci anticipa come un annuncio potrebbe essere in arrivo magari proprio tra pochi giorni.

Gli utenti del forum ResetEra hanno infatti notato che l’ente di valutazione coreano ha già catalogato Street Fighter 6 sulle proprie pagine ufficiali: si tratta di una procedura che solitamente viene eseguita soltanto a pochi mesi o settimane di distanza dal lancio di un gioco, quando effettivamente è possibile presentarne tutti i contenuti.

Il sesto capitolo della saga picchiaduro è stato valutato come adatto a un pubblico dai 15 anni in su, dato che presenterebbe oltre a una prevedibile «violenza» anche accenni di «sessualità».

Si tratterebbe della prima classificazione ufficiale del titolo, che potrebbe essere seguita nelle prossime settimane da molte altre: è possibile dunque che un annuncio ufficiale possa essere imminente, magari proprio in occasione dei TGA 2022.

Ad ogni modo, stando alle prime informazioni ufficiali che sono arrivate dagli sviluppatori, l’uscita non dovrebbe comunque essere prevista entro la fine dell’anno fiscale: è dunque possibile ipotizzare un possibile lancio nei mesi di aprile o maggio 2023. Al momento si tratta però soltanto di semplici speculazioni che vi invitiamo a prendere con le dovute precauzioni: vi aggiorneremo tempestivamente qualora arrivassero ulteriori novità.

Nel frattempo, se siete curiosi di scoprirne di più, abbiamo avuto la possibilità di provare dettagliatamente la closed beta, che vi abbiamo raccontato nel dettaglio nella nostra anteprima dedicata.