News 2 min

Spider-Man Miles Morales ha già battuto le vendite di The Last of Us Part II

Il titolo di Insomniac registra numeri importanti

Le vendite registrate da Spider-Man Miles Morales, titolo di Insomniac Games disponibile per PS4 e PS5, sono davvero notevoli se consideriamo che il lancio sul mercato è avvenuto “solo” nel novembre 2020.

Il gioco è disponibile per PS4 e PS5, e costituisce un sequel/spin off dell’originale Spider-Man uscito su PS4, reso nuovamente disponibile all’interno della Spider-Man Miles Morales Ultimate Edition in versione remastered.

L’action adventure continua a essere un titolo molto apprezzato ed è stata riservata una ricompensa speciale relativa alla modalità foto per tutti coloro che porteranno a termine l’avventura principale ottenendo il trofeo di Platino.

A testimonianza della costante popolarità videoludica dell’Uomo Ragno, nato nel lontano 1962 dall’immaginazione di Stan Lee, c’è anche una recente mod che ci permette di giocare nei panni dell’arrampicamuri in Grand Theft Auto San Andreas.

Secondo i dati di NPD Group, riportati sul forum ResetEra, le vendite di Spider-Man Miles Morales hanno già superato quelle di The Last of Us Part II, titolo di punta della scorsa generazione e canto del cigno di PS4.

Come possiamo notare dall’immagine, il gioco ha già battuto il titolo di Naughty Dog di ben due posizioni all’interno della classifica dei giochi più venduti negli Stati Uniti nell’ultimo anno nonostante sia uscito ben cinque mesi dopo.

The Last of Us Part II è infatti stato lanciato nel mese di giugno 2020, mentre Spider-Man Miles Morales in concomitanza con l’uscita di PS5.

Non è stato fornito un chiarimento su quante copie siano state vendute per la versione PS4 e quante per quella PS5, ma se le percentuali dovessero essere vicine a quelle registrate nel Regno Unito, si parlerebbe di una percentuale che vedrebbe vincitrice la versione next-gen dell’ammiraglia Sony.

Dalla tabella è inoltre possibile notare come sei dei dieci giochi presenti nella Top 10 siano effettivamente delle esclusive.

Si tratta di Mario Kart 8Super Mario 3D All-StarsGhost of TsushimaAnimal Crossing e gli stessi The Last of Us Part II e Spider-Man Miles Morales.

Questa considerazione potrebbe dare da pensare anche per quanto riguarda le scelte di Microsoft, che non sembrerebbe puntare sulle esclusive in tempi brevi.

Va considerato che le vendite di The Last of Us Part II sono state comunque ottime in gran parte del mondo contribuendo a fare del titolo di Naughty Dog un vero e proprio successo.

Insomma, considerando il successo che il titolo ha fatto riscontrare, sembra lecito aspettarsi che le indiscrezioni che vorrebbero Insomniac Games alle prese con un sequel del titolo originale possano avere qualche fondamento di verità.

Anche il titolo Naughty Dog continua a far parlare di sé per la presenza di un eventuale DLC che sembrerebbe essere stato presente nelle intenzioni iniziali della software house americana.

Se siete dei fan dell’arrampicamuri e volete rifarvi gli occhi sulla versione PS5, vi consigliamo di dare un’occhiata alla Spider-Man Miles Morales Ultimate Edition su Amazon.