News 2 min

Silent Hill, gli annunci non sono ancora finiti: «Svilupperemo nuovi giochi»

Konami non ha ancora finito con Silent Hill: la Transmission non ha svelato tutti i titoli in sviluppo.

La Silent Hill Transmission ci ha permesso di scoprire non solo l’attesissimo remake di Silent Hill 2, ma anche di poter dare un primo sguardo a tanti nuovi progetti in sviluppo presso partner esterni.

Konami sembra finalmente intenzionata a riportare a tutti gli effetti in vita il suo storico franchise horror, ormai assente dalle scene videoludiche da troppo tempo (in attesa del remake, potete riscoprire il secondo capitolo nella Silent Hill HD Collection disponibile su Amazon).

Se tutti gli annunci e i trailer dell’evento non dovessero esservi bastati, Konami ha confermato in questi ultimi istanti una notizia molto interessante: quelli che sono stati svelati non sono gli unici giochi di Silent Hill attualmente in sviluppo.

In una breve nota affidata al PlayStation Blog ufficiale, il publisher ha voluto infatti far sapere di avere intenzione di ampliare ulteriormente le proprie partnership e che arriveranno altri giochi sul mercato.

Il producer Motoi Okamoto di Konami ha infatti confermato che il publisher non intende fermarsi e vuole espandere ulteriormente la serie, ascoltando finalmente i desideri dei propri fan e accogliendone di nuovi:

«Svilupperemo nuovi giochi Silent Hill insieme a coloro che hanno lavorato alla serie e a nuovi sviluppatori che ne sono fan. Amplieremo le nostre partnership così come il mondo di Silent Hill insieme a team di tutto il mondo che amano la serie.

E soprattutto, insieme ai fan di vecchia data di Silent Hill e a quelli futuri, porteremo la serie verso nuove vette».

A confermare che le parole di Konami siano rivolte a nuovi giochi non ancora svelati è stato anche l’insider Dusk Golem, tra i primi ad anticipare nuovi capitoli in sviluppo e che sottolinea come l’intrigante Townfall, realizzato dagli autori di Observation, sia solo il primo di una nuova serie di giochi:

Pare infatti che il publisher abbia intenzione di realizzare una nuova iniziativa intitolata «Silent Hill Anthology», seppur non sia stata ancora annunciata e che per questo motivo vi invitiamo a prendere con le dovute precauzioni. In ogni caso, il breve comunicato di Konami, unito ai tantissimi nuovi annunci, ci hanno dato una conferma estremamente importante: il franchise horror oggi è più vivo che mai.

E questo non solo attraverso nuovi capitoli videoludici, ma perfino attraverso i film: è stato infatti confermato il lungometraggio ispirato al secondo titolo della saga.