RECAP 5 min

Silent Hill Transmission: tutti gli annunci e i trailer

Vediamo tutte le novità dalla Silent Hill Transmission, la trasmissione che ha svelato il futuro del franchise di casa Konami, nel nostro recap che si comporrà man mano.

Gli appassionati hanno atteso veramente tanto tempo, ma il giorno in cui avere delle novità dal mondo di Silent Hill alla fine è arrivato. Lo ha fatto, oltretutto, dopo un lungo periodo in cui Konami si è accontentata di sonnecchiare sulla miniera d’oro costituita dalle sue IP: eccole così tornare dalla tomba (quasi letteralmente), con Silent Hill che si fa avanti oggi con l’evento Silent Hill Transmission.

La diretta, anticipata da infiniti rumor e da leak piuttosto maldestri, dovrebbe svelarci quello che sarà il futuro del franchise.

In questo articolo vedrete comparire, man mano, tutti i dettagli su diversi progetti che saranno presentati. In questo modo, ad evento terminato, avrete da subito a disposizione il riepilogo completo di tutti gli annunci e tutti i trailer, pronti a ripercorrere le tappe dell’evento firmato da Konami.

Secondo voci di corridoio potremmo vedere dei rifacimenti dei classici giochi, ma anche un nuovo titolo che sarebbe stato affidato ad Annapurna Interactive. Altre indiscrezioni suggeriscono dei lavori affidati a Bloober Team, ma vedremo se tutte queste informazioni trapelate nei mesi saranno confermate nel momento clou.

L’appuntamento con Silent Hill Transmission è previsto per le ore 23.00 italiane del 19 ottobre. Aggiornate questa pagina nel vostro browser per vedere comparire i diversi aggiornamenti dedicati all’evento, una volta che sarà cominciato.

Nell’attesa, vi ricordiamo che se apprezzate il lavoro svolto dalla redazione di SpazioGames.it potete sostenere la nostra testata acquistando i vostri videogiochi tramite questo link su Amazon, a nessun costo aggiuntivo.

Tutti gli annunci di Silent Hill Transmission

Silent Hill 2 Remake

La prima conferma che arriva è quella del ritorno di Silent Hill 2, con un toccante teaser che ci riporta nelle atmosfere dell’indimenticato capolavoro firmato Konami.

Realizzato da Bloober Team, il rifacimento conterà sulle musiche di Akira Yamaoka e sul design delle creature firmato dal leggendario Masahiro Ito. Confermate, quindi, le indiscrezioni che circolavano da tempo e che si erano fatte davvero insistenti questo pomeriggio.

Viene anche confermato che il gioco è realizzato in Unreal Engine e che arriverà su PS5. L’esclusiva console durerà per dodici mesi e il gioco sarà disponibile anche su PC. Servirà aspettare un anno, invece, per vederlo su Xbox.

Il segmento a tema continua con la presenza di Ito-san, mentre Konami ringrazia i fan per la loro attesa. Il progetto per il remake è cominciato quando, tre anni fa, il publisher ha parlato con Ito per rilanciare Silent Hill 2. Sul palco si racconta quanto sia stato difficile tenere segreto il progetto – cosa riuscita in parte, considerando la mole di leak che lo hanno anticipato.

Anche Yamaoka si è detto davvero entusiasta di questo remake. «Al tempo volevamo provare altre sfide, volevo creare qualcosa che non fosse esistito prima nei videogiochi. Il director mi disse di leggere Delitto e Castigo e mi domandavo cosa avrei potuto creare! Il mio obiettivo era la musica, ma ricordo di aver affrontato molte sfide» ricorda l’amato compositore.

Il compositore promette che l’esperienza di questo remake darà qualcosa di meraviglioso anche a chi non ha mai giocato prima questo capolavoro dell’horror.

Bloober Team (Layers of FearThe Medium), intanto, racconta il suo obiettivo: far rivivere questo classico dandogli una nuova forma, che lo faccia sentire come familiare ma come più profondo al contempo.

Konami aggiunge anche di «ricevere proposte ogni anno» da sviluppatori che hanno idee a tema Silent Hill, e tra questi è rimasta colpita dalla passione di Bloober.

Silent Hill: Townfall

Un teaser dall’alto tasso cinematografico ci conferma il Silent Hill firmato Annapurna Interactive, dagli autori di Observation. Anche questa notizia era leakata da qualche tempo e trova quindi conferma nella realtà.

No Code conferma di essere al lavoro sul gioco e lo presenta in uno stile molto anni ’90, con gli autori che parlano del loro amore per la saga attraverso… una TV a tubo catodico.

Sappiamo che Annapurna è famosa per i videogiochi ad alto tasso narrativo, ma per oggi non sapremo molto altro sul gioco: scopriremo di più il prossimo anno, conferma il team No Code.

In occasione di questo annuncio, Konami conferma di essere intenzionata ad allargare ulteriormente il fronte delle sue partnership, quindi sembra lecito aspettarsi ulteriori annunci in futuro, per videogiochi sviluppati esternamente allo storico publisher.

Return to Silent Hill (film)

Confermate anche le voci di un nuovo film dedicato all’universo di Silent Hill. Firmato da Christophe Gans, che si è proposto spontaneamente convincendo Konami, dando peraltro il la per il ritorno anche dei videogiochi.

Gans sarà sia produttore che regista della pellicola. «Abbiamo deciso di riprendere il meglio, ossia Silent Hill 2» spiega Gans. Il film racconterà la storia di un giovane che torna a Silent Hill per ritrovare l’amore ma trovandoci invece un incubo.

Ovviamente portare tutte le unicità dell’universo di Silent Hill 2 in una nuova pellicola era tutt’altro che facile, come raccontano gli autori, ma Gans è un avido videogiocatore e assicura di voler portare umiltà e rispetto per questo mondo che i fan amano così tanto.

Il succo è capire come trasporre un videogioco in una storia che puoi raccontare in 90-100 minuti, spiega.

Le riprese il casting sono ancora in corso, precisa Konami, perché vuole prendersi tutto il tempo per assicurarsi che la qualità sia quella che Silent Hill merita.

Nuovo merchandise

Intanto, vediamo l’annuncio di una nuova statua di Pyramid Head in scala 1:6, che potrebbe rendere molto felici i collezionisti. C’è anche quella di James, in arrivo nel 2023 in Giappone, e con lui quella di Maria, a sua volta in uscita nel 2023 in Giappone. E sì, c’è anche Inu-End, sempre in scala 1:6.

Si parla poi di varie novità, tra t-shirt, peluche e cappellini, sullo store ufficiale di Konami. Viene presentata anche la figure di Pyramid Head completamente snodabile e posizionabile, oltre a quella dell’iconica infermiera. Da Good Smile Company (nota per i suoi Nendroid, ma non solo) arriva invece la figure Pop Up Parade dell’infermiera, alta 17cm.

Arriva anche una statua diorama con Pyramid Head che bracca Maria nell’ascensore, con la scena ricreata nel dettaglio da Bedrock Collectibles.

Silent Hill: Ascension

Ci viene presentata quella che è definita come una nuova esperienza di Silent Hill. Messaggi si susseguono, con qualcuno che invita gli altri a fuggire. Il progetto è Silent Hill: Ascension, firmato da Genvid.

Arriverà “live” nel 2023 e promette di farci affrontare insieme «il trauma». Dal momento che oggi ci piace vivere la paura con gli amici, guardando horror o negli stream, secondo gli autori, Ascension è una serie interattiva live che tutti potranno guardare insieme, cambiandone l’esito e diventando in qualche modo parte delle scene.

«Non c’è tasto reset, le decisioni significano vita o morte nella storia, e valgono per sempre» assicurano gli autori. Ci saranno novità sul sito ufficiale ascension.com.

Silent Hill F

In Silent Hill F siamo nel 1960 in Giappone, con un trailer in computer grafica. La direzione artistica sembra molto suggestiva, anche se ci sarà da decifrarne i dettagli – nome compreso.

La storia del gioco è di Ryukishi07 (When They Cry), il character design e quello della creature sono dell’artista conosciuto come kera. Il gioco è sviluppato da Neobards Entertainment e prodotto da Konami.

Non ci è dato sapere quando arriverà né su quali piattaforme.

E, con questo, la Transmission è terminata.