News 2 min

Silent Hill 2 Remake uscirà prima del previsto? Confermati i requisiti minimi e consigliati

Sono già stati confermati i requisiti minimi e consigliati di Silent Hill 2 Remake: il lancio è più vicino del previsto?

Nonostante non sia ancora stata svelata una data ufficiale per il lancio del remake di Silent Hill 2, l’attesa potrebbe rivelarsi meno lunga del previsto: sembra infatti che gli sviluppatori siano già in grado di darci alcune importanti informazioni per la versione PC.

Il ritorno del secondo capitolo (che potete riscoprire nella HD Collection, disponibile su Amazon) era particolarmente atteso, dopo le indiscrezioni e i rumor delle ultime settimane, venendo poi confermato durante l’ultimo evento in uscita su PS5 e PC.

E dopo che il team di sviluppo ha già avuto modo di confermare alcune delle caratteristiche next-gen più importanti, come la totale assenza di schermate di caricamento, sembra che anche gli utenti PC potranno iniziare a prepararsi a dovere per un debutto che potrebbe essere sorprendentemente vicino.

Nelle scorse ore è infatti già emersa la pagina Steam ufficiale del nuovo Silent Hill 2, che potete visualizzare voi stessi al seguente indirizzo: al suo interno potrete già trovare requisiti minimi e consigliati, con tanto di indicazioni riguardanti il frame rate.

Di seguito vi riporteremo i requisiti minimi per far girare Silent Hill 2 Remake sul vostro PC, che dovrà essere munito di processore e sistema operativo a 64 bit:

  • Sistema operativo: Windows 10 x64
  • Processore: Intel Core i5-8400 | AMD Ryzen 3 3300X
  • Memoria: 12 GB di RAM
  • Scheda video: AMD Radeon RX 5700 | NVIDIA GeForce GTX 1080
  • DirectX: Versione 12
  • Memoria: 50 GB di spazio disponibile
  • Scheda audio: Windows Compatible Audio Device

Konami e Bloober Team fanno sapere che con queste configurazioni sarà possibile giocare con prestazioni Low o Medium in Full HD a 30 FPS stabili, che naturalmente potrebbero migliorare in base alla vostra impostazione.

Di seguito troverete invece i requisiti raccomandati per ottenere la migliore esperienza di gameplay possibile:

  • Sistema operativo: Windows 11 x64
  • Processore: Intel Core i7-8700K | AMD Ryzen 5 3600X
  • Memoria: 16 GB di RAM
  • Scheda video: NVIDIA GeForce 2080RTX | AMD Radeon 6800XT
  • DirectX: Versione 12
  • Memoria: 50 GB di spazio disponibile
  • Scheda audio: Windows Compatible Audio Device

Queste impostazioni consentiranno di garantire 60 FPS con settaggi medi o a 30 FPS con qualità grafica elevata, in Full HD o in 4K grazie al DLSS o tecnologie con funzionalità simili.

Le impostazioni consigliate rendono particolarmente evidente che si tratta di un titolo che richiede parecchio sforzo dalla GPU, dunque sarà possibile aspettarsi un ottimo comparto tecnico. In ogni caso, è decisamente curioso che i requisiti minimi e consigliati siano già disponibili, considerando che solitamente gli sviluppatori scelgono di condividerli soltanto quando viene già stabilita una data di lancio.

È possibile dunque che lo sviluppo del remake di Silent Hill 2 possa già essere a buon punto, anche se naturalmente al momento si tratta solo di un’ipotesi: vi terremo prontamente aggiornati non appena avremo ulteriori novità sulla produzione.

Se volete recuperare tutti gli annunci dell’ultimo evento, abbiamo riepilogato tutti i trailer e le novità più importanti nel nostro recap dedicato. Tuttavia, sembra che le novità non siano ancora finite: Konami ha infatti confermato l’intenzione di sviluppare ulteriori giochi della serie.