News 2 min

Sekiro, un giocatore ha compiuto un’impresa epica (da bendato)

Una speedrun di Sekiro Shadows Die Twice usando solo l'udito? Si può fare.

Sekiro Shadows Die Twice è sicuramente uno dei soulslike più amati di sempre, tanto che un giocatore si è ora superato compiendo un’impresa realmente epica.

Complice la sua ambientazione nel Giappone Feudale (oltre a una giocabilità impeccabile e una difficoltà sempre all’altezza), il titolo FromSoftware è un chiaro esempio di come la matrice inaugurata da Demon’s Souls abbia fatto passi da gigante.

Del resto, Sekiro è stato in grado di ispirare un soulslike italiano di prossima uscita, cosa questa che non capita certo tutti i giorni.

Ad ogni modo, il gioco non è andato giù proprio a tutti, specie a qualche giocatore che ha trovato il tempo di elencare tutti i difetti del titolo From.

Ora, come segnalato da Eurogamer.net, uno streamer di Twitch ha completato una speedrun di Sekiro Shadows Die Twice a occhi bendati (sì, avete letto bene).

All’inizio di questa settimana lo streamer Mitchriz ha infatti completato Shura di Sekiro con un tempo di 4 ore, 35 minuti e 13 secondi, il tutto con gli occhi bendati.

Poco sotto, una clip del momento in cui il giocatore in questione (o sarebbe meglio parlare di eroe vero e proprio) ha completato la run.

Ovviamente, il video include spoiler per quanto riguarda il boss finale del gioco, quindi cliccate qui a vostro rischio.

Muoversi nel mondo di Sekiro usando solo l’udito è davvero un’impresa assolutamente unica nel suo genere.

Nelle sezioni vicino ai bordi della scogliera, vediamo Mitchriz (questo il nome dello streamer) contare con attenzione i secondi al fine di misurare quanto lontano si sta muovendo in una determinata direzione.

A volte, per aiutarsi, lo vediamo colpire a vuoto l’aria con la spada in modo da capire quando è in prossimità di un muro (anche in questo caso il suono è il suo unico alleato).

Ricordiamo anche che, in attesa del prossimo Elden Ring, un altro giocatore ha invee deciso di battere il boss finale di Sekiro ogni giorno.

Ma non solo: avete già visto anche il suggestivo Lies of Pil soulslike basato sulla fiaba di Pinocchio ispirato palesemente a Bloodborne?

Sapevate infine che Elden Ring non è il primo gioco al quale ha lavorato George R.R. Martin?

Se vi va, Bloodborne per PS4 è disponibile ad un ottimo prezzo su Amazon.