News 2 min

“RIP PES”, fan delusi dal nuovo nome eFootball (e dalle novità)

I fan di PES non hanno digerito il passaggio a eFootball.

Il prossimo capitolo della serie calcistica di Konami si chiamerà eFootball, titolo che era già stato utilizzato negli ultimi recenti capitoli: la decisione non è stata presa bene dai fan, al punto che «RIP PES» è diventato in poco tempo uno dei trend di tendenza online.

La saga si trasformerà completamente, rendendo dunque PES 2021 l’ultima volta che Konami deciderà di adottare lo storico marchio dei videogiochi dedicati al gioco del calcio.

Un’altra grande novità riguarda invece il formato in cui sarà distribuito: eFootball sarà infatti totalmente gratis, come svelato dalla stessa Konami con il trailer dell’annuncio.

Il giorno prima è stato inoltre rivelato che Neymar è diventato il nuovo ambasciatore della serie: sarà dunque il testimonial di questo nuovo capitolo calcistico.

 

La stessa Konami ha dichiarato di aver superato i limiti di PES e che, per festeggiare l’inizio di quella che definiscono essere «una nuova era».

Tuttavia, come riportato da Push Square, i fan della serie di Konami non sembrano averla pensato allo stesso modo e nelle ultime ore hanno lanciato forti critiche al publisher per il nuovo corso intrapreso dalla saga.

La frustrazione dei fan è particolarmente evidente non solo su Twitter, su cui è stato inaugurato l’hashtag #RIPPES per mostrare tutto il disappunto degli appassionati, ma la community di Reddit è sembrata altrettanto inferocita per la decisione, come dimostrato dalla presenza di diverse discussioni e meme molto critici.

Secondo loro il problema non sarebbe stato infatti averlo chiamato semplicemente eFootball, ma aver mostrato quello che definiscono un downgrade grafico per potersi adattare ai dispositivi mobile, oltre ad aver dovuto fare sacrifici necessari per passare alla formula free-to-play.

Una delle critiche più feroci riguarda anche i pochi contenuti a disposizione al lancio: non sembrano infatti esserci modalità offline presenti su PES 2021, tra cui l’assenza che si fa notare maggiormente è la Master League, e al day one saranno disponibili soltanto 9 club giocabili.

Il publisher si augura che con questa mossa riuscirà a conquistare una nuova fascia di appassionati, ma stando alle reazioni iniziali sembra che dovrà lavorare per riconquistare la fiducia dei fan storici.

Konami ha ritenuto che renderlo gratis sia la mossa giusta per sconfiggere FIFA: non resta dunque che aspettare e vedere come reagiranno gli appassionati al lancio.

Abbiamo già avuto modo di provare eFootball grazie alla beta multiplayer rilasciata prima dell’annuncio, sottolineando che aveva già fatto vedere un assaggio di next-gen.

Nel caso i fan dovessero preferire il vecchio PES 2021, potranno comunque continuare a giocarci usufruendo dell’ultimo aggiornamento chiave.

Se volete recuperare un’altra grande produzione Konami, potete acquistare Metal Gear Solid V Definitive Experience al miglior prezzo su Amazon.