News 2 min

Resident Evil Village avrà diverse modalità grafiche su PS5

Il nuovo survival horror di Capcom introdurrà una nuova funzionalità.

Secondo le ultime dichiarazioni del director Morimasa Sato, Resident Evil Village darà ai giocatori la possibilità di scegliere tra diverse modalità grafiche.

Il prossimo capitolo del survival horror ha appena svelato la mappa con quattro location chiave e il ruolo dell’inquietante Madre Miranda.

Grazie alla prima uscita su console next-gen, è lecito aspettarsi che il gioco migliori tantissimo l’aspetto grafico, oltre al parco feature.

Per cominciare, secondo quanto riportato da GamingBolt, i possessori di PS5 e Xbox X|S potranno godere di una funzionalità aggiuntiva.

Questa caratteristica permetterà di scegliere tra diverse modalità grafiche, una funzionalità innovativa che consentirà ai giocatori di cambiare le impostazioni a proprio piacimento.

Sebbene non ci siano particolari al riguardo, è legittimo attendersi almeno una modalità che punti sulle prestazioni e una sulla qualità visiva, con 4K e/o possibilmente ray tracing.

In un’intervista con il PlayStation Magazine, il director ha solo rivelato che nell’opera di prossima uscita i giocatori potranno scegliere tra un grande numero di impostazioni per «ottimizzare il gioco in base alle loro preferenze».

È plausibile che ne sapremo di più durante lo showcase di aprile, che è previsto per la prossima settimana.

Nel frattempo, dando un’occhiata al video del gameplay su PS4 Pro pubblicato da IGN, possiamo affermare con certezza che Resident Evil Village avrà prestazioni di ottimo livello anche sulle console old-gen.

L’ottavo capitolo del franchise di Biohazard verrà infatti reso disponibile non solo sulle console di nuova generazione, ma anche su PS4, Xbox One, PC, e per la prima volta in streaming su Google Stadia. 

Lo stesso video aveva suggerito inoltre l’arrivo di una funzionalità che non era presente nei capitoli precedente del celebre titolo horror.

Si tratta della photo mode, che darebbe finalmente la possibilità ai giocatori di immortalare i momenti più spaventosi della storia.

In termini grafici, tutti gli ultimi capitoli della celebre saga Capcom hanno raggiunto livelli altissimi di qualità, soprattutto grazie al RE Engine, per cui non sorprende che arrivino anche nuove feature.

Lo stesso Sato aveva recentemente parlato con la redazione di EDGE del nuovo titolo, rivelando dettagli interessanti riguardo alla storia e al protagonista.

Non avete ancora giocato a Resident Evil 2 per PS4? Potete acquistarlo su Amazon a un prezzo scontato.