News 2 min

Questa avventura in Unreal Engine 5 è la cosa più bella che vedrete oggi

Project M sarà un film interattivo tanto bello da vedere quanto (si spera) da giocare.

Sappiamo tutti che l’Unreal Engine 5 è in grado di produrre immagini davvero impressionanti, ma questo progetto appena rivelato dal publisher sudcoreano NCSOFT si colloca tra le migliori presentazioni next-gen che abbiamo visto negli ultimi tempi.

Gli appassionati di grafica 3D (su Amazon non mancano le guide sul tema) non possono che essere rimasti esterrefatti dalla versatilità del motore di Epic.

Basti pensare che qualcuno si sta dilettando a ricreare giochi come The Last of Us in UE5, per un risultato finale davvero mozzafiato.

Senza contare che anche Resident Evil 4 è finito nella rete dei fan project, con un concept trailer che mette in mostra una grafica incredibile. Ora, però, un progetto ufficiale sembra portare l’Unreal Engine 5 a un livello di fotorealismo superiore.

Project M sarà un titolo incentrato sulla storia, non dissimile da giochi come Detroit: Become Human, in cui le decisioni dell’utente danno forma alla narrazione.

Anche in questo caso, però, è la grafica a convincere, nonostante il tutto sia ancora in via di sviluppo: Project M ha un aspetto semplicemente pazzesco, considerando anche il gioco è destinato a uscire su console, ma senza data di uscita né piattaforme di riferimento.

Poco sotto, potete ammirare coi vostri occhi tutta questa bellezza grafica grazie al trailer rilasciato in queste ore (via Push Square).

In attesa di mettere le mani su questo e altri progetti AAA che saranno realizzati con questo engine, sono diversi gli appassionati che si stanno sbizzarrendo con l’UE5, inclusi i fan di Batman.

Ma non solo: parlando di creazioni in Unreal Engine, avete visto che un altro fan ha ricreato lo Zelda più importante di sempre nello splendore del motore grafico Epic?

Infine, alcuni giorni fa il bravo e talentuoso artista milanese Lorenzo Drago ha realizzato una tech demo in Unreal Engine 5 che mostra i livelli di fotorealismo che si possono raggiungere.