News 2 min

PS5 introvabile per colpa di chip da un dollaro?

PS5 e Xbox Series X sono davvero introvabili per colpa di un chip da un dollaro?

Le poche scorte disponibili di PS5 rappresentano un problema ormai noto per la community da diverso tempo, ma una delle motivazioni di questo fenomeno, se venisse confermata, sarebbe davvero clamorosa.

Foxconn, il più grande fornitore informatico al mondo, aveva già avvertito che le stock limitate delle console next-gen potrebbero durare anche fino al 2022, a causa dell’assenza di alcuni componenti dal commercio.

Uno dei «colpevoli» sarebbe stato svelato da Bloomberg in un report molto interessante: si tratterebbe di un chip la cui produzione costerebbe solamente un dollaro.

Il problema non riguarderebbe nello specifico PS5 e Xbox Series X, anch’essa coinvolta nel caos delle vendite, ma tutto il mercato delle GPU in generale, che sta subendo enormi rallentamenti a causa della pandemia.

Le poche scorte PS5 disponibili sarebbero (anche) colpa di un chip da un dollaro.

Questo chip specifico ed alcuni display driver, segnala il rapporto di Bloomberg, sono due dei principali artefici di questa incredibile scarsità di prodotti elettronici sul mercato, che potrebbe avere dunque condizionato anche le console next-gen.

Ma come si è arrivati a tutto questo? Il report ci dice che ci sarebbero due motivazioni principali: la prima è che i produttori si aspettavano che la produzione sarebbe diminuita invece che aumentata, e non erano dunque preparati agli effetti della pandemia.

La seconda motivazione è invece da individuare nei metodi di produzione antiquati ed inadatti ai tempi che corrono: vi è stato un inaspettato boom di richieste per questo ed altri componenti e le aziende, semplicemente, non erano e non sono ancora preparate a gestire al meglio le richieste.

Dobbiamo dunque dare brutte notizie a chi si aspettava forniture di console next-gen più stabili: pare che sarà necessario pazientare ancora per molto tempo, sperando che le aziende nel frattempo riescano a regolarsi con l’attuale domanda sul mercato.

Una piccolissima speranza arriva però dal Giappone, dove le vendite e le scorte negli ultimi giorni sono tornate ad aumentare.

Le vendite ottenute da PS5 sono state, nonostante tutto, talmente impressionanti da spingere Sony a ricompensare generosamente i propri dipendenti.

Se volete iniziare a prepararvi all’arrivo della vostra PS5, potete acquistare il DualSense su Amazon.