News 1 min

PS5: 25 titoli first party in sviluppo, “quasi la metà” nuove IP

Il futuro di PlayStation 5 sembra essere particolarmente roseo.

Con PS5 nei negozi ormai da diversi mesi (nonostante le scorte difficili da reperire), i giocatori sono in attesa di nuovi titoli su cui mettere le mani.

Già con Returnal i possessori di PlayStation 5 hanno potuto saggiare una prima, notevole esclusiva per la piattaforma current-gen Sony, sebbene la “fame” sia ancora piuttosto alta.

Secondo quanto rivelato da Hermen Hulst, co-fondatore di Guerrilla che Jim Ryan ha scelto per guidare i PlayStation Studios nel 2019, la compagnia ha più di 25 titoli in sviluppo per PS5, di cui la metà sono IP completamente nuove.

«C’è un’incredibile quantità e varietà proveniente da diverse regioni», afferma Hulst via Wired. «Grandi e piccoli progetti, di generi differenti», ha concluso.

Resta da vedere se e quando Sony deciderà di alzare il sipario su queste nuove produzioni, magari con uno State of Play dedicato alle uscite previste entro la fine dell’anno.

Va detto che, saltando a piè pari l’E3 2021, il colosso giapponese dovrà sicuramente strutturare a modo la propria strategia comunicativa per i mesi a venire.

A breve termine, i possessori di PS5 potranno in ogni caso deliziarsi con Ratchet & Clank: Rift Apart, nuovo capitolo della divertente serie action platform sviluppato da Insomniac.

Dal canto nostro, abbiamo avuto il piacere di poterlo provare in anteprima assoluta, come vi abbiamo raccontato di recente proprio sulle pagine di SpazioGames.

Ma non solo: PlayStation Store ha appena svelato la nuova offerta della settimana per tutti gli utenti PS5 e PS4 (ed è un horror).

Infine, sono anche disponibili sconti per le prossime due settimane fino all’85% su tanti nuovi giochi per console PlayStation.

Se volete immergervi pienamente nel mondo alieno di Retunal, vi consigliamo di acquistare le cuffie Pulse 3D di Sony a questo indirizzo.