News 2 min

PS3 e PS Vita, fine sempre più vicina? Sony conferma brutte notizie

Sony ha confermato di aver rimosso un'altra importante feature da PS3 e PS Vita: la fine è sempre più vicina?

Sony sembra ormai sempre più vicina a mettere definitivamente la parola fine al supporto di PS3 e PS Vita: un’operazione che era già nei piani della compagnia da tempo, ma rinviata in seguito alle proteste dei fan.

Nelle scorse settimane la casa di PlayStation aveva infatti rilasciato un nuovo aggiornamento a sorpresa, preparandosi presumibilmente a lasciarsi alle spalle le console per concentrarsi esclusivamente sulle console next-gen con DualSense (potete acquistare il controller in diverse colorazioni su Amazon).

Gli ultimi aggiornamenti avevano infatti segnalato come adesso sia diventato impossibile creare nuovi account su PS3 e PS Vita, limitando così effettivamente l’utilizzo delle piattaforme di vecchia generazione.

Ma anche per chi desiderava continuare a utilizzarle in contemporanea per il trasferimento di contenuti e giochi ha ricevuto una pessima notizia: Sony ha infatti confermato di aver disabilitato tale funzione.

Nella pagina di supporto ufficiale, la compagnia ha infatti sottolineato che la compatibilità tra le due console per il trasferimento dati non è più utilizzabile proprio a partire dall’ultimo aggiornamento:

«Dall’11 maggio 2022 i contenuti non possono essere trasferiti dalle console PS3 ai sistemi PS Vita.

I contenuti possono ancora essere scaricati direttamente sulle console PS3 o sui sistemi PS Vita oppure possono essere trasferiti tramite PC».

Sony ha comunque ribadito che questa modifica non comporterà attualmente alcun cambiamento per gli utenti iscritti a PlayStation Plus, che potranno continuare a scaricare i giochi gratis dalle rispettive console.

Per quanto riguarda invece l’accesso vero e proprio, è stato confermato che per utilizzare il proprio account su PS3 e PS Vita sarà necessario utilizzare e impostare una password di configurazione dispositivo, seguendo le istruzioni disponibili a questo indirizzo.

Si potranno invece creare nuovi account veri e propri solo ed esclusivamente tramite browser e mobile: un ennesimo duro colpo per i fan di queste storiche console, ormai sempre più vicine al fine vita definitivo.

Considerando che ormai si verificano sempre più spesso problemi inspiegabili, come l’impossibilità di utilizzare i classici PS1 su PS Vita, è probabile che molti fan non accetteranno di buon grado queste novità.

Sembra ormai evidente che Sony abbia deciso di concentrare i propri sforzi sul nuovo PlayStation Plus, offrendo la compatibilità anche con i giochi PS3: sfortunatamente, in alcuni casi non sarà però possibile accedere a tutti i contenuti.