News 2 min

Potete provare Soulstice, l’action italiano, gratis da adesso su Steam

Soulstice, l'interessante action game italiano, è gratis adesso su Steam con una demo che potete scaricare fin da subito.

Soulstice sta arrivando, e nel frattempo gli sviluppatori vi permettono di provarlo gratis con una demo su Steam.

Nonostante il titolo possa far pensare ad un soulslike, la produzione italiana si ispira più ad action come Bayonetta (il cui prossimo capitolo è in arrivo su Amazon) che alla produzione di From Software.

Già dalla sua prima apparizione, Soulstice si è rivelato un titolo molto interessante per l’approccio che ha voluto dare Modus Games al genere.

E, quando abbiamo avuto modo di provarlo, le buone impressioni sono state confermate da un gameplay che ricorda Devil May Cry e Berserk.

«Realizzato dagli sviluppatori italiani di Reply Game Studios, Soulstice invita i giocatori a fare luce sull’oscura verità delle Chimere, guerrieri ibridi nati dall’unione di due anime» hanno spiegato gli autori e il publisher nelle prime note diffuse alla stampa.

Soulstice promette di avere un mondo fantasy che trasporterà i giocatori in luoghi pieni di pericolo e bellezza. Grazie a un sistema di combattimento diversificato e basato sulle combo, supportato da una moltitudine di armi e opzioni di personalizzazione, Briar e Lute avranno una serie quasi senza fine di modi eleganti e creativi per spedire i loro nemici all’altro mondo mentre esplorano una città in rovina.

E ora, in vista dell’uscita del titolo programmata per il 30 settembre, avrete la possibilità di giocare Soulstice gratis con una demo su Steam.

 

Soulstice sembra sempre di più una produzione davvero interessante e da tenere d’occhio, anche e soprattutto dopo la comparsata al Future Game Show 2022: evento pieno di annunci interessanti.

Sono sempre di più, in generale, i videogiochi italiani che riescono a salire alla ribalta e guadagnarsi il palcoscenico, come abbiamo scoperto di recente.

Anche se creare videogiochi in Italia non è una passeggiata, seppur non impossibile, come ci ha raccontato IIDEA in una lunghissima chiacchierata.