News 1 min

Origin addio, annunciato il rebrand dell’app EA

Ultimo tassello nel processo di cambiamento dei marchi di Electronic Arts

Electronic Arts ha annunciato un cambio di nome per l’applicazione per il gaming su PC Origin, come anticipato dal recente rebrand del fu EA e Origin Access in EA Play.

Si tratta dell’ultimo passaggio di un lungo processo iniziato con il ritorno dei titoli di EA su Steam, dove erano stati a lungo assenti proprio per garantire esclusive ad Origin.

L’intento del publisher con questa mossa è «creare un’esperienza che sia meno frammentata, più veloce e orientata al social per i nostri giocatori», come spiegato dal SVP alla crescita strategica Mike Blank.

La nuova denominazione dell’applicazione sarà semplicemente EA Desktop app, «il miglior posto per connettersi con le persone con cui vogliono giocare nei giochi che vogliono giocare».

L’app passerà anche per alcuni accorgimenti tecnici che la renderanno più fluida e asciutta, con meno click richiesti per la navigazione e aggiornamenti che saranno mandati in background.

Saranno inoltre offerti una migliore esperienza di download e installazione di patch e update all’interfaccia grafica del login e della libreria in modo che siano più comprensibili.

La nuova versione dell’app è attualmente in beta e promette anche velocità di download superiori rispetto a quelle registrate su Origin.

La scorsa settimana, lato console, è stato annunciato che EA Play sarà disponibile senza costi aggiuntivi per gli abbonati a Xbox Game Pass Ultimate.

Se non lo avete ancora fatto, potete prenotare FIFA 21 su Amazon al prezzo minimo garantito.