News 2 min

Addio EA Access e Origin Access: nasce EA Play

Electronic Arts ha annunciato una rivoluzione per i suoi servizi in abbonamento, che ora si riuniscono sotto EA Play

Le tante novità per i suoi servizi in abbonamento promesse da Electronic Arts stanno per diventare realtà. Nel corso della giornata odierna, infatti, il publisher statunitense ha confermato ufficialmente sul suo sito ufficiale di aver intenzione di dire addio sia a EA Access che a Origin Access, le due sottoscrizioni a pagamento possibili su console e su PC. Entrambi i nomi saranno depennati, con tutti e due i servizi che saranno invece riuniti sotto il cappello del nome EA Play.

Si tratta, come noterete, di un nome che Electronic Arts utilizza anche per la sua abituale conferenza a ridosso dell’E3, e che quindi entra ancora più prepotentemente tra le sue parole chiave. Al di là del nome, tuttavia, le condizioni dei servizi rimarranno identiche, come spiegato da EA:

Questo rebrand è un passo importante per la semplificazione dei nostri servizi, per assicurarci che essere un abbonato a EA Play sia il modo migliore di giocare.

La notizia arriva a ridosso di un’altra che ha interessato sempre Electronic Arts e i suoi servizi in abbonamento, che come sappiamo sono finalmente pronti all’invasione di Steam e del mondo PC – con la presa su Origin, il client proprietario della compagnia statunitense, divenuta decisamente meno serrata in questi ultimi mesi.

Il nuovo nome EA Play sarà attivo dal 18 agosto

Vedremo se questa semplificazione aiuterà gli utenti a prendere confidenza con la proposta di EA Play, che con una quota fissa consente di accedere da subito ai giochi di EA (e anche in anticipo, in alcuni casi), di testarli per alcune ore senza pagarli, di avere una libreria di titoli sempre a disposizione on demand e di approfittare di promozioni speciali. I prezzi sono pari a 3,99 euro mensili o a 24,99 euro annuali.

La nuova nomenclatura sarà effettivamente attiva dal 18 agosto prossimo.

Se volete abbonarvi a EA Access su Xbox One, potete farlo approfittando dello sconto proposto da Instant Gaming sulla sottoscrizione annuale.