Xbox Game Pass su Switch e PS5? Phil Spencer fa chiarezza

Di recente era emersa la possibilità che Xbox Game Pass potesse arrivare sulle console rivali, ma Phil Spencer ha messo i puntini sulle i.

Immagine di Xbox Game Pass su Switch e PS5? Phil Spencer fa chiarezza
Avatar

a cura di Valentino Cinefra

Staff Writer

Di tanto in tanto si torna a parlare del fatto che Xbox Game Pass possa sbarcare a sorpresa anche sulle piattaforme dei competitor gaming di Microsoft, ovvero Nintendo Switch e PlayStation 5, ma Phil Spencer mette un freno all'entusiasmo.

L'abbonamento di Microsoft (che trovate su Amazon) ha cambiato senz'altro il modo in cui i videogiochi vengono distribuiti, ma questa modalità potrebbe rimanere ancora per un po' nei meandri streatti di Xbox.

Come riporta Windows Central, infatti, Phil Spencer ha spiegato che per il momento non c'è nessun piano per portare Xbox Game Pass su piattaforme PlayStation o Nintendo.

Questo chiaramento è stato necessario perché, qualche giorno fa, il CFO di Xbox Tim Stuart ha spiegato che l'obiettivo dell'azienda è portare Xbox Game Pass dovunque.

Precisamente su «tutti gli schermi su cui si può giocare», tra cui «smart TV, dispositivi mobili, dispositivi che in passato avremmo considerato concorrenti, come PlayStation e Nintendo», per citare la dichiarazione in questione.

Tuttavia Phil Spencer è di tutt'altro avviso, guardando alla risposta che ha dato in una recente intervista su questo tema:

«Inizierò dicendo che non abbiamo intenzione di portare Game Pass su PlayStation o Nintendo. Non è nei nostri piani. [...] Game Pass è stata una delle cose che abbiamo realizzato negli ultimi cinque anni e continuiamo a crescere, sia su PC che su cloud. È una parte importante dell'identità della console Xbox. E penso che continuerà ad essere così. E continueremo a cercare modi futuri per innovare il nostro portfolio di giochi e la nostra piattaforma.»

Pur non arrivando su piattaforme che non siano Xbox, abbonamenti come quello della console Microsoft rimane in ogni caso tra i prodotti più richiesti per Natale. Secondo un sondaggio, infatti, i bambini non vogliono videogiochi fisici da Babbo Natale.

Un periodo in cui si potranno anche giocare tanti nuovi giochi gratis: ecco infatti le nuove aggiunte di dicembre al catalogo di Xbox Game Pass.