Red Dead Redemption ha avuto un ritorno di fiamma, ma c'è un perché

Sembra che il 16% dei giocatori sia tornato a cavalcare le lande del Far West di Red Dead Redemption dopo la patch per i 60 FPS.

Immagine di Red Dead Redemption ha avuto un ritorno di fiamma, ma c'è un perché
Avatar

a cura di Marcello Paolillo

Senior Staff Writer

Il remaster di Red Dead Redemption è disponibile ormai da alcune settimane, ma da poco una patch ha aggiunto al gioco una caratteristica piuttosto importante, ossia i 60 fotogrammi al secondo.

La nuova edizione del primo capitolo della saga western, giocabile su Xbox in retrocompatibilità (lo trovate ) è infatti da poco tornata a far parlare di sé.

Sebbene, nonostante le polemiche, la rimasterizzazione del primo RDR sembra essere piaciuto e non poco, sembra ora che il gioco stia vivendo uno slancio non indifferente.

Dopo la patch dei 60FPS, infatti, sembra che il 16% dei giocatori sia tornato a cavalcare le lande del Far West, su console PS5.

Ricordiamo che gioco nativo per PS4 funzionava a 30 FPS anche su PS5, e molti giocatori erano rimasti piuttosto perplessi dalla cosa.

Ora che i giocatori su PS5 possono giocare a 60 FPS a un gioco di due generazioni fa, un rapporto di TrueTrophies mostra che circa il 16,12% dei giocatori è tornato a giocare al titolo dopo la pubblicazione della patch.

Il rapporto analizza anche come la base di giocatori sia diminuita dal lancio, il che non sorprende per un gioco single-player che richiede una buona parte del vostro tempo per essere completato.

Tuttavia, questo dimostra quanto sia importante per i giocatori che qualcosa funzioni a 60 FPS, soprattutto quando apparentemente non c'era motivo per cui non avrebbe dovuto farlo.

Pur essendo arrivata all'improvviso, si tratta di un miglioramento gradito per quella che è stata generalmente considerata una rimasterizzazione elementare e fin troppo costosa. 

Restando in tema, un abile giocatore di Red Dead Redemption ha da poco trovato un riferimento ad Arthur Morgan nascosto nel gioco, che forse non avete notato.

Infine, se volete fare vostro il remaster del primo capitolo su Nintendo Switch, questa "nuova conversione" del primo Red Dead Redemption richiederà un download di 11,4 GB.