News 2 min

Microsoft acquisisce Techland, studio di Dying Light 2? Nuovo rumor [agg.]

Secondo alcuni insider, Microsoft potrebbe assicurarsi lo studio responsabile di Dying Light.

Aggiornamento 16.30: Il community manager di Techland ha smentito pubblicamente i rumor sull’acquisizione della compagnia tramite un post su Twitter, in cui afferma che «Techland è uno studio indipendente e non è stato acquisito da un altro publisher».

Articolo originale: Non è la prima volta in cui si parla dell’ipotesi che Microsoft possa acquisire Techland, lo studio responsabile di Dying Light.

D’altronde ormai sappiamo bene come i proprietari di Xbox Game Studios stiano puntando ad espandere notevolmente i propri studi interni, come ha dimostrato la gigantesca acquisizione del gruppo Zenimax.

Questa voce in particolare girò con parecchia insistenza qualche mese fa, al punto da costringere gli sviluppatori a fare una smentita ufficiale.

Come riportato da Wccftech, le cose oggi potrebbero essere cambiate e l’acquisizione potrebbe presto diventare realtà.

Techland, lo studio responsabile di Dying Light, potrebbe essere presto acquisito da Microsoft.

Questa voce è infatti tornata a girare prepotentemente nelle ultime ore, grazie ad alcuni insiders legati al colosso americano.

Uno di questi è lo youtuber Jeremy Penter, conosciuto anche come ACG, che in un recente episodio del suo podcast, rimanendo vago, ha lasciato intendere che Microsoft è pronta ad assicurarsi un grande team di sviluppo per il 2021.

Un altro insider, Nick Baker, conosciuto su Twitter come Shpeshal Ed, ha avuto questo da aggiungere:

«Dunque, lo studio ed il gioco a cui si riferiva ACG… ho scavato un po’ ed ho chiesto in giro. Sono abbastanza sicuro che stesse parlando di Techland e Dying Light 2».

L’insider Nick Baker in passato è riuscito ad anticipare tanti dettagli che avrebbero riguardato il reboot di Perfect Dark ed ha anche predetto l’acquisizione di Gearbox, studio di Borderlands, da parte di Embracer.

Naturalmente si tratta solo di una voce di corridoio da prendere con le pinze: se venisse confermata, lo studio responsabile di Dying Light sarebbe sicuramente un’ottima aggiunta all’arsenale degli Xbox Game Studios.

Nel frattempo, lo sviluppo di Dying Light 2 procede a fari spenti: ecco tutto quello che sappiamo al momento sul gioco.

Di sicuro, possiamo stare certi che il titolo di Techland sarà in grado di divertire a lungo, grazie ad un corposo supporto post-lancio.

Potete prenotare Dying Light 2 approfittando del prezzo minimo garantito su Amazon!