News 1 min

Il 2021 non inizia bene, con il rinvio di Super Nintendo World

Super Nintendo World, il grande parco divertimenti dedicato al mondo di Nintendo, slitta di nuovo a causa del COVID-19

Tutti speravano in notizie liete con l’avvento del 2021, ma per ora non è che l’anno stia andando in modo entusiasmante per i videogiocatori. Se, nelle scorse ore, il giornalista Jason Schreier aveva anticipato che dobbiamo aspettarci un numero sostanzioso di rinvii dopo quello di Hogwarts Legacy – perché i problemi generati dal COVID-19 colpiranno i giochi in uscita quest’anno, e non quelli calendarizzati per il 2020 – ora è arrivata anche la conferma che l’apertura di Super Nintendo World slitta ancora.

L’annuncio giunge da Universal Studios Japan, che ospiterà la struttura a Osaka, che dopo le incertezze dei giorni scorsi legate alla pandemia ha dovuto prendere la dolorosa decisione di rinviare l’attesa apertura.

Super Nintendo World e alcune delle sue attrazioni

Nonostante si fosse premunita di tutti i dispositivi necessari per evitare il propagarsi del contagio, con sanificazioni delle postazioni e distanziamenti, Universal ha annunciato che al momento non ha una nuova data per l’apertura del parco, considerando che non dipende da lei:

L’attesa apertura di Super Nintendo World è stata rinviata. Annunceremo una nuova data presto, dopo che l’emergenza nella Prefettura di Osaka sarà considerata terminata.

Lo stato di emergenza a Osaka è stato promulgato nelle scorse ore e fino al 7 febbraio – il che era incompatibile con l’apertura di Super Nintendo World attesa per il 4 febbraio, come era fino a oggi.

Per le vostre vacanze a Osaka a divertirvi nella vita reale tra snack dedicati a Yoshi e sfide a Mario Kart, insomma, ci sarà ancora da aspettare – anche perché ora come ora ci risulta difficile anche solo immaginare di partire per un viaggio di piacere, in Giappone o altrove che sia.

Se volete tuffarvi nel mondo Nintendo, approfittate del prezzo di Amazon per acquistare Switch.