News 2 min

Horizon Forbidden West vuole salvare il nostro pianeta, per davvero

Il programma Play and Plant aiuterà gli sforzi di riforestazione presso la Douglas County Forest.

Il lancio di Horizon Forbidden West, l’attesissima nuova avventura di Aloy realizzata da Guerrilla Games in esclusiva su PS4 e PS5, è ormai dietro l’angolo.

Il lancio del sequel di Horizon Zero Dawn avverrà infatti proprio questo venerdì, 18 febbraio, su tutte e due le console targate PlayStation.

Un gioco, quello in arrivo, che abbiamo deciso di premiare nell’articolo completo senza spoiler che trovate ovviamente sulle nostre pagine.

Ora, dopo che Aloy e le macchine diventeranno presto anche a mattoncini, sembra che Sony abbia deciso di dare il via a un’iniziativa davvero degna di nota.

Come riportato anche da Push Square, grazie a una collaborazione con la Arbor Day Foundation, Sony pianterà un albero in tre aree disboscate negli Stati Uniti ogni volta che verrà sbloccato un Trofeo specifico in Horizon Forbidden West.

Parliamo del programma Play and Plant, il quale aiuterà gli sforzi di riforestazione presso la Douglas County Forest in Wisconsin, le Sheep Fire Private Lands situate in California, e il Torreya State Park della Florida.

La Arbor Day Foundation sta attualmente celebrando il suo 50° anniversario, avendo piantato “quasi 500 milioni di alberi” in quasi 50 paesi.

Il trofeo che sarete chiamati a sbloccare si chiama “Reached the Daunt”, ed è ottenibile dopo circa 90 minuti nel gioco (oltre a fare parte della storia principale).

Come tale, è molto facile sbloccare e contribuirà agli sforzi di riforestazione: si stima che saranno necessari 288.000 alberi per ripopolare i parchi, con l’offerta in questione valida fino al 25 marzo 2022 (l’obiettivo sarà quindi facilmente raggiungibile).

Molte altre informazioni sul programma Play and Plant si possono trovare sul sito ufficiale. Poco sotto, invece, trovate un video ufficiale relativo all’argomento.

 

Avete letto in ogni caso, proprio di recente, l’upgrade gratuito di Horizon Forbidden West su PS5 è finito sotto accusa, tanto da essere portato in tribunale?

Ma non solo: la calda accoglienza riservata al ritorno di Aloy dalla stampa specializzata ha convinto anche Hermen Hulst, l’ex Guerrilla ora a capo di PlayStation Studio.

L’appuntamento con Horizon: Forbidden West è per il 18 febbraio su PS4 e PS5: nell’attesa, che ne dite di dare una ripassata alla storia del primo capitolo?

Se volete prepararvi al day one dell’ultima esclusiva PlayStation, su Amazon potete ancora acquistare Horizon Forbidden West al miglior prezzo.