News 2 min

Halo Infinite, perché la campagna non si vede? 343 Industries chiarisce

Al momento il team ha altre priorità

La Opening Night Live della Gamescom 2021 è stata l’occasione giusta per confermare la data di uscita di Halo Infinite, ufficialmente in arrivo l’8 dicembre 2021.

A livello narrativo, il prossimo gioco di 343 Industries riprenderà la storia della saga partire dalle vicende di Guardians, e ha il compito di tenere alta la bandiera del franchise nel suo primo esordio next-gen.

Sappiamo già che due feature immancabili non saranno disponibili in sede di lancio, come confermato dalla stessa software house, che ha anche fornito qualche spiegazione per questa mancanza.

Ma c’è anche un altro “dettaglio” a preoccupare i fan, e stavolta riguarda il battle pass: il focus di quest’ultimo sulle sfide completate, piuttosto che sull’acquisizione di punti nei match, ha già scatenato una serie di polemiche.

 

Dall’ultimo gameplay della campagna di Infinite è passato parecchio tempo, più di un anno, e anche in quell’occasione ci fu spazio per una serie di (comprensibili) critiche legate all’aspetto del gioco.

A chiarire stavolta ci ha pensato Joseph Staten, ex Bungie attualmente in forza presso 343 Industries, il quale ha assicurato che un gameplay della campagna verrà mostrato prima del lancio.

Staten ha inoltre specificato che, al momento, il team è occupato  sul perfezionamento del prodotto in vista dell’uscita di dicembre, precisazione giunta anche in occasione della dichiarazione dell’assenza della campagna in co-op e della Forgia, già viste negli scorsi episodi della serie.

Come riportato anche da Gamingbolt, Staten ha fornito ulteriori  precisazioni sullo stato dei lavori come segue:

«Chiudere un gioco è un po’ come far atterrare un aereo. Per usare il linguaggio dell’aviazione, l’intero team è in modalità sterile cockpit.

Mi spiego meglio: trovandoci nelle fasi finali del volo di Infinite, è assolutamente necessario evitare distrazioni e rimanere focalizzati sui compiti fondamentali, proprio come avviene su un velivolo.

Per quanto riguarda i trailer e la demo della campagna, richiedono un forte impegno per essere realizzati adeguatamente, ma tolgono risorse alla risoluzione di bug e ad altre operazioni fondamentali in vista della chiusura del gioco».

Staten ha inoltre svelato di essere attualmente alle prese con la campagna principale, e stavolta l’obiettivo è quello di portarla a termine con una percentuale di completamento del 100%.

«Ogni volta che gioco alla campagna di Infinite», ha aggiunto, «trovo sempre qualcosa di nuovo. A volte riguarda la storia, altre i combattimenti».

In attesa di ulteriori novità in merito, è bene precisare che il gioco ha rischiato di andare incontro a un ulteriore rinvio, scongiurato in extremis grazie alla posticipazione delle due feature che non saranno presenti al lancio.

In occasione del reveal della data di uscita è stata mostrata una splendida Xbox Series X a tema Halo Infinite: se volete aggiudicarvene una, non sarete contenti di sapere che ha già raggiunto prezzi da capogiro.

Il nostro Paolo Sirio ha già provato il primo flight del gioco e ha raccontato la sua esperienza (nettamente positiva) con l’ultimo prodotto di 343 Industries.

Se avete bisogno di rinnovare la vostra sottoscrizione a Xbox Game Pass, potete farlo comodamente tramite Amazon.