News 2 min

Gotham Knights, perché è stato cancellato su PS4 e Xbox One? Risponde Warner Bros

Warner Bros spiega ufficialmente come mai le versioni PS4 e Xbox One sono state cancellate.

Durante le scorse settimane è tornato infine a mostrarsi nuovamente Gotham Knights, l’atteso adattamento videoludico dell’universo di Batman che ci permetterà di vestire i panni della Bat-Family, fornendo però una brutta notizia per alcuni appassionati.

Sebbene fosse stato originariamente annunciato come un titolo cross-gen, Warner Bros ha dovuto fare un annuncio che ha certamente deluso i fan che non sono ancora in possesso di una console di ultima generazione: Gotham Knights uscirà infatti soltanto su PS5 e Xbox Series X (potete prenotarlo al prezzo minimo garantito su Amazon).

Gli sviluppatori si erano limitati a dare come unica motivazione la volontà di garantire le migliori prestazioni possibili: in altre parole, PS4 e Xbox One non sono state ritenute all’altezza dell’ultima produzione di WB Games Montreal.

In una sessione AMA svoltasi sul server Discord ufficiale del titolo, i fan hanno però chiesto ulteriori delucidazioni sulle motivazioni dietro la cancellazione di queste edizioni, ricevendo così una spiegazione più approfondita (via MP1st).

Fleur Marty, executive producer di Gotham Knights, ha ribadito che la decisione di concentrarsi esclusivamente sulle console next-gen servirà al team di sviluppo per offrire la miglior produzione possibile, non solo in termini di fluidità e prestazioni ma anche di grandezza stessa dell’opera:

«Dopo aver considerato la portata e le ambizioni di Gotham Knights, abbiamo dovuto dare priorità e concentrare i nostri sforzi per lanciare il titolo a un livello di qualità accettabile sulla current gen.

Comprendiamo totalmente come questo sia frustrante per i giocatori che ancora non possiedono una console current gen e, credetemi, non abbiamo preso questa decisione alla leggera, ma alla fine volevamo concentrarci sul voler realizzare un gioco di cui siamo davvero orgogliosi».

Insomma, stando alle parole di WB Games Montreal, il lancio di Gotham Knights su PS4 e Xbox One avrebbe non solo comportato prestazioni non all’altezza, ma anche limitato la stessa portata del progetto, che adesso può invece concentrarsi sulle piene potenzialità delle console di ultima generazione.

Gli appassionati dell’universo DC Comics potranno dunque aspettarsi un adattamento videoludico di grande qualità a partire dal 25 ottobre, a patto di possedere un PC all’altezza o una delle ultime piattaforme videoludiche in commercio.

Ricordiamo che Gotham Knights permetterà ai giocatori di impersonare 4 personaggi diversi, ma per i fan che si aspettavano una modalità cooperativa in espansione hanno dovuto fare i conti con una brutta notizia.

Durante lo stesso Q&A, Warner Bros ha avuto anche l’occasione di svelare un cambio di rotta per la gestione di un personaggio giocabile, precedentemente protagonista di forti polemiche da parte della community