News 2 min

Elden Ring può durare meno di tre ore, senza mai morire (ci sono le prove)

Un'impresa tanto epica quanto frettolosa.

Elden Ring, l’ultimo soulslike prodotto da Hidetaka Miyazaki e dal suo team di sviluppo, ha messo d’accordo critica e pubblico durante lo scorso mese di febbraio.

Similmente alla saga di Dark Souls, il gioco è da subito entrato nel cuore e nelle viscere dei fan, sia per l’atmosfera fantasy che per la giocabilità tipica dei titoli From, ma in chiave open world.

Dopo avervi mostrato quella che al momento parrebbe essere la morte più comica in assoluto, un altro giocatore ha compiuto un’impresa fuori dal comune, finendo il gioco in meno di tre ore.

Tra un’uccisione epica e l’altra, un fan ha infatti portato a compimento l’avventura principale in un tempo davvero da record.

Come riportato da Eurogamer.net, lo YouTuber di nome ‘Niko Bellic’ è infatti riuscito a portare a termine Elden Ring in appena due ore e trenta minuti.

Ma non solo: l’impresa è ancora più epica per il fatto il giocatore è riuscito nell’impresa senza mai morire. Ovviamente, la speedrun non vede alcun compromesso con le boss fight, né “perdite di tempo” nell’editor del personaggio.

Poco sotto, trovate il video completo dell’epica avventura:

 

Staremo a vedere se qualcuno riuscirà a fare di meglio, sebbene scendere sotto le due ore e mezza di tempo per arrivare ai titoli di coda ci sembra francamente impossibile.

Che impieghiate poco o tanto per arrivare ai crediti finali, Elden Ring è già diventato uno dei migliori videogiochi di sempre, cosa questa che lascia ben poco spazio ai dubbi.

Ma non solo: nel fine settimana appena trascorso si è discusso molto dell’interfaccia del gioco sviluppato da From Software e prodotto da Bandai Namco, tanto che qualcuno ha immaginato come sarebbe se fosse stata messa in piedi da Ubisoft.

Su Amazon potete acquistare la bellissima Launch Edition di Elden Ring al miglior prezzo. Non fatevelo scappare!