Ecco come sarà il controller di PlayStation 5

Un brevetto ha mostrato come cambierà il prossimo presunto DualShock 5 rispetto a DualShock 4

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 18 Novembre 2019 - 15:09

Sapevamo, da indiscrezioni precedenti, che il controller di PlayStation 5 sarebbe stato estremamente somigliante al DualShock 4 di PS4 – e così sarà. A confermarlo ci sono le immagini che accompagnano il brevetto depositato da Sony, che mostrano quello che somiglia fortemente al controller di PlayStation 4, impreziosito però da alcune piccole modifiche.

Prima di tutto, avrà grilletti più grandi e stick leggermente più piccoli. Ci sarà ancora una porta USB e avrà un microfono, mentre non tornerà la barra luminosa che trovate ore di fronte a DualShock 4. Già in precedenza si era parlato dei rinnovati grilletti – oltre che di una nuova vibrazione, capace di simulare il feeling dei diversi terreni che calcherete nei giochi. Trovate ulteriori dettagli nella notizia dedicata.

Ecco come sarà il controller di PlayStation 5

A sinistra il nuovo controller, a destra DualShock 4

Sembra essersi sovradimensionato anche il touchpad, più generoso e ampio rispetto a quello di prercedente generazione. I colleghi del sito VGC hanno provato a realizzare un primo mock-up, basandosi sulle immagini del brevetto, svelando che quello di seguito sarà, più o meno, l’aspetto del controller di PS5.

Ecco come sarà il controller di PlayStation 5

Il mock-up di VGC

Come vi sembra questo nuovo controller, nella forma e nelle proporzioni?

Vi ricordiamo che PS5 arriverà ufficialmente sul mercato a Natale 2020. La console di prossima generazione conterà sul ray-tracing tramite hardware e consentirà, tra le altre cose, di installare anche i giochi in porzioni – in maniera tale che, ad esempio, possiate installare la sola campagna di un titolo, se non vi interessa il multiplayer.

Sony sta anche continuando a lavorare alla retrocompatibilità, mentre l’obiettivo tecnico rimane quello degli 8K. La compagnia giapponese ha inoltre deciso di dichiarare guerra ai tempi di caricamento – il che sarà reso possibile dall’adozione di un SSD al posto del tradizionale disco rigido, come supporto di memorizzazione. Nelle scorse settimane, infine, era anche trapelato il design del dev-kit, ossia la versione della console destinata ai soli sviluppatori, affinché possano produrre videogiochi a essa dedicati. Il look era caratterizzato da una scanalatura centrale a forma di “V”, a richiamare il fatto che sia la quinta generazione di PlayStation.

Rimanete ovviamente con SpazioGames per tutti i futuri e ulteriori dettagli in arrivo sul futuro videoludico di Sony.

Fonte: VGC




TAG: breaking news, playstation 5

OffertaBestseller No. 1