EA Play confermato: sarà solo digitale e si terrà il 12 giugno

Ci saranno «world premiere», titoli che saranno mostrati per la prima volta, «notizie e altro ancora»

News
A cura di Paolo Sirio - 4 Maggio 2020 - 17:08

Electronic Arts ha annunciato che EA Play si terrà il 12 giugno.

L’orario non sarà particolarmente clemente con i giocatori europei, dal momento che sarà fissato per la precisione quando in Italia sarà l’01:00.

EA Play confermato: sarà solo digitale e si terrà il 12 giugno

L’edizione di quest’anno è stata confermata nonostante la pandemia di COVID-19 e aggiungerà alla sua denominazione la dicitura “EA Play Live” per sottolineare che andrà in onda in diretta.

Altri editori hanno rinunciato pure ai formati digitali – è il caso di Bethesda, che ha precisato non ne terrà uno per rimpiazzare la sua classica conferenza estiva – e pare che ce ne siano altri pronti a seguire questo stesso percorso, come Nintendo.

L’evento sarà parte della Summer of Gaming promossa da IGN US, e promette di svelare «giochi attraverso una trasmissione in diretta, offrire contenuti alla community e altro ancora».

Sui social, Electronic Arts ha specificato che si tratterà di un evento esclusivamente digitale, che rinuncerà cioè alla sua esibizione a Los Angeles – a margine dell’E3 – in cui gli utenti possono di norma toccare con mano alcuni dei giochi presentati.

Ci saranno «world premiere», quindi titoli che saranno mostrati per la prima volta, «notizie e altro ancora» evidentemente in chiave next-gen, nell’anno in cui le nuove console arriveranno sul mercato.

Sebbene non siano stati fatti nomi, possiamo chiaramente immaginarne qualcuno, come FIFA 21 – già menzionato per la prima volta seppur in maniera vaga all’ultimo Stadia Connect – e il primo Battlefield per PS5 e Xbox Series X, confermato per il 2021.




Nessun articolo trovato.

TAG: