Bethesda non terrà uno showcase digitale per rimpiazzare l’E3 2020

L'E3 2020 è stato cancellato nelle scorse settimane a causa del nuovo coronavirus

News
A cura di Paolo Sirio - 1 Aprile 2020 - 16:47

Pete Hines, responsabile della comunicazione, ha annunciato che Bethesda non terrà uno showcase digitale per rimpiazzare l’E3 2020.

L’E3 2020 è stato cancellato nelle scorse settimane a causa del nuovo coronavirus, e diverse compagnie – tra cui Ubisoft e Microsoft – hanno già annunciato piani per sostituirlo con presentazioni video.

Hines ha spiegato che questa decisione è dovuta alle «molte sfide che stiamo affrontando a causa della pandemia» ora in corso in tutto il mondo.

«Non ospiteremo uno showcase digitale a giugno», ha svelato su Twitter. «Abbiamo tante cose eccitanti da condividere sui nostri giochi e non vediamo l’ora di dirvi di più nei prossimi mesi».

Bethesda

Tra i giochi annunciati da Bethesda negli scorsi anni e che non hanno ricevuto ancora dettagli specifici troviamo The Elder Scrolls VI e Starfield, assenti anche all’E3 2019.

Allo scorso E3 erano stati invece presentati Deathloop di Arkane Studios e Ghostwire: Tokyo di Tango Gameworks, che erano stati confermati per l’edizione di quest’anno.




TAG: Bethesda, e3 2020