News 2 min

Death Stranding, giocatore tenta una “scalata” proibita (e finisce male)

I muri invisibili (e la gravità) non perdonano

Non manca molto al lancio di Death Stranding Director’s Cut, atteso per il 24 settembre su PS5 come annunciato nel corso del Summer Game Fest 2021.

Il viaggio di Sam Porter Bridges ha ancora tanti dettagli da scoprire e riscoprire, e la versione next-gen sarà l’occasione giusta per farlo, anche alla luce delle tante novità che verranno introdotte.

Una feature nascosta è stata recentemente svelata dallo stesso Hideo Kojima, per la gioia di tutti i giocatori in cerca di un’esperienza più impegnativa e “rischiosa”.

Il celebre game director nipponico è noto anche per una maniacale cura dei dettagli, che nel caso di Death Stranding ha investito un aspetto del gioco tanto piccolo quanto importante.

https://www.youtube.com/watch?v=3CDsCMQdVAM&ab_channel=SpazioGames.it

 

Dopo l’arrivo del titolo su PC, i fan impegnati a riconnettere l’America sono sempre di più, e alcuni di loro hanno scelto di esplorare il mondo di gioco in modo davvero caparbio.

Nello specifico, un utente ha tentato in tutti i modi di accedere a un’area proibita nei pressi della Stazione Meteo nella Regione Centrale della mappa.

Dopo essersi arrampicato fino alla ringhiera con l’aiuto di una Scala, il giocatore particolarmente ostinato ha provato a equipaggiarne un’altra, rapidamente finita al suolo a causa dell’impossibilità di impiegarla a dovere.

In seguito ha optato per il Chiodo da Arrampicata, ancora una volta senza fortuna. Rimasto a corto di alternative, ha tentato di saltare il muro invisibile senza alcun successo, cadendo rovinosamente ai piedi dell’edificio.

Potete ammirare il divertente esperimento (fallito) nel video sottostante, pubblicato dallo stesso giocatore su Reddit:

I tried for so long to get up there :( from DeathStranding

Tra gli utenti che hanno commentato, alcuni hanno ammesso di essere riusciti nell’impresa, ma non hanno fornito ulteriori dettagli su come fare per accedere alla zona interdetta.

Il videogiocatore ha ammesso di aver provato «da tutti i lati» senza alcun successo, e qualcuno gli ha suggerito di «provare a salire sulla scala con la moto», soluzione creativa da tenere in considerazione.

Ma le scoperte non finiscono qui: un’altra novità arriva direttamente dalle Sorgenti Termali, dove è possibile notare un dettaglio sfuggito a molti (ma non a un fan particolarmente attento).

Se avete apprezzato il multiplayer asincrono del gioco e state aspettando con ansia la versione Director’s Cut, vi farà piacere sapere che Kojima Production ha intenzione di perfezionarlo per l’occasione.

Il dibattito sulle vendite totalizzate dal titolo è rimasto aperto per qualche tempo, ma adesso abbiamo finalmente dei numeri concreti che ci permettono di farci un’idea precisa del riscontro del pubblico.

Se amate il tocco di Hideo Kojima e non avete ancora giocato Metal Gear Solid Vpotete farlo approfittando dell’offerta di Amazon.