News 2 min

Cyberpunk 2077, primi indizi sull’ambientazione della prima espansione

Ci sarebbe anche la Nuova Partita + in arrivo gratis

Un dataminer potrebbe aver scoperto i primi indizi sui contenuti dei DLC e sull’ambientazione della prima espansione di Cyberpunk 2077, in cui sarebbe destinata ad arrivare la Nuova Partita +.

Cyberpunk 2077 ha in programma un fitto calendario per la seconda metà dell’anno e il 2022, fatto di add-on e non solo.

Abbiamo già apprezzato nei giorni scorsi come ci sarebbe una grande patch in cantiere presso CD Projekt RED, ma a quanto pare non sarebbe finita qui.

Tuttavia, le tempistiche originali per i DLC gratuiti (all’infuori delle espansioni premium promesse) sono saltate e non abbiamo notizie di quanto dovrebbero arrivare.

 

Come scoperto dal dataminer Saint-Pirate, Cyberpunk 2077 sa rebbe destinato ad avere dei DLC trasformativi, non solo come contenuti ma anche per ciò che riguarda le modalità.

Spulciando nei file del gioco (via WCCFTech), sono state infatti reperite informazioni su weapon pack con nuove armi e opzioni di personalizzazione inedite.

Inoltre, ci sarebbero interi set di quest ambientati in diverse aree di Night City e una modalità Nuova Partita +.

Nuove quest da Mr. Hands sarebbero state aggiunte dopo la patch 1.2, dal momento che prima non sarebbe comparso affatto nel titolo.

Il gioco comprenderebbe già i primi indizi su una delle due espansioni a pagamento,  che dovrebbero ripercorrere in quantità e struttura quelle acclamate di The Witcher 3 Wild Hunt.

La prima si svolgerebbe a Pacifica e introdurrebbe una nuova zona di combattimento, tra le altre cose.

Pacifica è uno dei distretti più tipici di Night City, immaginato inizialmente come località di vacanza dei più ricchi ma finito rapidamente in una desolante condizione di abbandono.

Insomma, sembrerebbe proprio che la casa polacca si sia messa alle spalle la sua ora più buia e stia lavorando al futuro del progetto come pianificato.

Alla cosa ha contribuito indubbiamente il ritorno (di gran successo) su PlayStation Store, arrivato dopo una lunga peregrinazione.

Questo ritorno ha dato un boost notevole alle vendite di tutte le versioni, non solo quelle digitali ma pure le fisiche.

Il tutto mentre gli appassionati attendono con trepidazione l’arrivo della patch che introdurrà il supporto next-gen.

Siete in vena di RPG CD Projekt? Date un’occhiata a The Witcher 3: Wild Hunt a questo ottimo prezzo