News 2 min

No, CD Projekt RED non ha mai pensato a romance etero per Judy in Cyberpunk 2077

CD Projekt RED spiega perché le battute di alcune romance sono state doppiate sia al maschile che in femminile in Cyberpunk 2077

Nei giorni scorsi i giocatori di Cyberpunk 2077 avevano scovato, tra i file del gioco di ruolo su PC, dei contenuti che avevano fatto pensare a dei tagli sull’ultima ora per le romance, come quelle di Judy. All’interno del titolo, infatti, la giovane tecnica di braindance può avere relazioni sentimentali solo con una V dal corpo e dalla voce femminili, come vi abbiamo raccontato nella nostra guida dedicata, ma i giocatori hanno notato che le stesse battute che animano l’amore tra le due, oltre alle scene dove questo amore viene consumato, prevedevano anche il doppiaggio del V maschile. Come mai?

La deduzione più ovvia è stata che CD Projekt RED avesse inizialmente pensato a una Judy bisessuale (e a quanto pare valeva lo stesso per River), ma la software house polacca ha fatto sapere ai microfoni dei colleghi di Eurogamer.net che così non è stato. Interpellata in merito a questi possibili tagli, la compagnia ha spiegato attraverso un portavoce che il doppiaggio di tutte le scene da parte degli attori di entrambi i sessi è stata una procedura standard per ogni singolo contenuto.

Judy può avere una relazione con voi solo se il vostro V è donna

Secondo CD Projekt, queste battute con V anche al maschile sono state registrate «per assicurarci di non perderci qualcosa per errore, che potesse richiedere di fare ulteriori future registrazioni.» La compagnia ha spiegato, nel dettaglio:

Era semplicemente più conveniente e più facile, per il nostro team di localizzazione e da un punto di vista produttivo, registrare tutte le battute con entrambe le voci. In questo modo abbiamo potuto assicurarci di non perderci qualcosa per errore, che potesse richiedere di fare ulteriori future registrazioni.

Abbiamo seguito questa procedura praticamente con tutto, per essere sicuri, anche se la cosa potrebbe variare di lingua in lingua.

Insomma, Judy è sempre stata immaginata come omosessuale e non si è deciso all’ultimo di tagliare la possibilità di avere una relazione con lei anche vestendo i panni di un V anziché di una V.

Sull’argomento, gli sviluppatori hanno precisato:

Judy è sempre stata un partner per le romance della sola V ed è stata la nostra visione artistica fin dall’inizio, non c’è stato il taglio di nessuna romance al maschile dai contenuti del gioco.

Per il vostro V, quindi, rimangono valide le altre opzioni di cui vi abbiamo parlato nella nostra guida, oltre al divertimento disimpegnato (ma costoso) con i sex worker di Night City a cui potete avere accesso.

Nei giorni scorsi CD Projekt ha commentato anche in merito ai rumor diffusi su Reddit in cui si parlava di ulteriori tagli e di una diaspora di membri del team, smentendo categoricamente che queste informazioni fossero vere.

Cyberpunk 2077 è disponibile su PC, PS4, Xbox One e Google Stadia. Il titolo è giocabile anche su PS5 e Xbox Series X|S, ma in retrocompatibilità. In queste settimane dovrebbero uscire due patch maggiori che dovrebbero sistemare le problematiche più critiche che hanno afflitto il gioco di ruolo al suo debutto di dicembre, possibilmente facendolo tornare su PlayStation Store. Nel 2021 arriveranno anche le edizioni specificamente next-gen, a cui avrete accesso gratis se avete comprato il gioco sulle vecchie console.

Se volete dare fiducia a CD Projekt e acquistare Cyberpunk 2077 per perdervi a Night City, vi raccomandiamo di approfittare del prezzo di Amazon, a maggior ragione se avete la possibilità di giocarci su PC.