News 2 min

Call of Duty Vanguard ancora nei guai: nuova feature rimossa da una versione

La modalità Collina dei Campioni è stata rimossa su Xbox Series X|S a causa di crash improvvisi.

Call of Duty Vanguard è nuovamente finito sotto l’occhio del ciclone dei propri fan per via di un nuovo problema, l’ennesimo, dal lancio del gioco ormai avvenuto quasi un mese fa.

La versione Xbox Series X|S ha infatti riscontrato diversi problemi con una delle modalità di COD Vanguard, provocando addirittura crash inaspettati: un evento che ha costretto Sledgehammer a intervenire rimuovendola interamente.

Insomma, si tratta dell’ennesima problematica da aggiungere al lungo elenco, fatto dagli sviluppatori nella loro ammissione del lancio decisamente sottotono dell’ultimo capitolo della saga sparatutto di Activision.

Come riportato da VGC, è stata la stessa Sledgehammer ad aver ammesso il problema, sebbene non sia chiaro come mai si verifichino questi crash e perché solo su Xbox.

La console Microsoft non sembra infatti attualmente in grado di gestire la modalità Collina dei Campioni, una delle novità più apprezzate dai giocatori di Call of Duty Vanguard, ma attualmente ingiocabile.

Con un post pubblicato su Twitter, gli sviluppatori del gioco hanno infatti avvertito gli utenti della community di aver provveduto a rimuovere temporaneamente la modalità dalle playlist, proprio per investigare i misteriosi crash:

Le altre versioni del titolo non sembrano aver riscontrato questo problema, dunque su PlayStation e PC è ancora possibile giocare con la Collina dei Campioni senza dover riscontrare particolari difficoltà.

Resta comunque decisamente bizzarro il ritrovamento di un nuovo bug particolarmente grave, al punto tale che gli sviluppatori sono costretti a dover rimuovere un’intera modalità per capire come mai si verifichi.

Non è stato purtroppo annunciato quando sarà nuovamente disponibile la Collina dei Campioni su Xbox, motivo per il quale i fan dovranno munirsi di pazienza e attendere pazientemente nuove informazioni ufficiali.

Ricordiamo che il gioco non è mai riuscito a fare realmente breccia nel cuore degli appassionati storici, al punto che il suo lancio è stato il peggiore della serie da ben 14 anni.

Tuttavia non sono stati i soli problemi finora riscontrati ad aver fatto segnare questo record negativo: un sondaggio ha svelato che molti utenti sarebbero infatti attualmente soddisfatti di continuare a giocare su Warzone e Fortnite.

Se avete ancora voglia di divertirvi con gli sparatutto di Activision, su Amazon potete recuperare anche Call of Duty Black Ops Cold War a un prezzo speciale.