News 2 min

Call of Duty 2021 si “sacrifica” per Warzone? Risponde Jeff Grubb

Niente multiplayer per il capitolo dello sparatutto atteso a fine anno?

Com’è noto, un nuovo Call of Duty uscirà quasi certamente entro la fine del 2021, portando avanti una tradizione ormai lunga e consolidata di capitoli rilasciati annualmente.

Il nuovo gioco non sarà legato a Call of Duty: Black Ops Cold War uscito nel 2020, e dovrà sicuramente fare i conti con la popolarità del battle royale di Call of Duty: Warzone.

Call of Duty 2021 promette anche una campagna completa, un’esperienza multiplayer e una modalità cooperativa al lancio, il che significa che lo sviluppatore Sledgehammer Games avrà un compito piuttosto arduo da portare a termine.

Ora, Jeff Grubb ha riferito di aver sentito “voci” secondo cui il nuovo capitolo potrebbe non avere una vera e propria modalità multiplayer.

Come riportato da GameRant, Grubb ha rivelato la cosa in un nuovo video caricato su YouTube proprio oggi, rendendo noto che lo sviluppo dello sparatutto starebbe riscontrando alcuni grossi problemi lato multiplayer.

 

Non è la prima volta che emergono rumor circa le difficoltà legate alla lavorazione di Call of Duty 2021, sebbene questi riguarderebbero principalmente la modalità multigiocatore.

Ma non solo: sempre Grubb afferma di aver sentito anche voci su un remaster del multiplayer di Call of Duty: Modern Warfare 2 (come del resto era stato vociferato alcune settimane fa).

Questi sostituirà semplicemente il multiplayer di Call of Duty 2021, ricordando che la campagna di Call of Duty: Modern Warfare 2 è stata rimasterizzata come DLC per il Modern Warfare del 2019.

Vero anche che l’insider Tom Henderson ha rivelato poco dopo che per quest’anno non vedremo una nuova versione multiplayer o meno di Modern Warfare 2.

A conti fatti, l’opzione remaster del multiplayer di Modern Warfare 2 sarebbe probabilmente più facile da integrare con Warzone, considerando che il capitolo del 2021 dovrebbe essere ambientato durante la seconda guerra mondiale, poco in linea con l’ambientazione moderna del battle royale.

Call of Duty 2021 potrebbe in ogni caso essere svelato molto presto, o in concomitanza con l’E3 2021 oppure con l’arrivo della Stagione 4 di Warzone.

Se vi va di tornare in guerra, questa volta ai giorni nostri, potete sempre recuperare Call of Duty: Modern Warfare ad un prezzo davvero molto basso su Amazon!