News 2 min

Bloodborne, il sangue è davvero ciò che sembra? Arriva una spiegazione

Un fan si lancia in una (lunga) analisi sulla natura del sangue

Tra i titoli firmati From Software, Bloodborne è uno dei più apprezzati, e da tempo si parla di una presunta versione remaster per PC e PS5, chiesta a gran voce dai fan.

Sono in molti a non aver mai dimenticato le gesta del Cacciatore, tornando sempre più spesso nelle strade di Yharnam a caccia di segreti e dettagli nascosti.

Il titolo ha fatto parlare di sé anche per i suoi boss, marchio di fabbrica della software house giapponese, e solo pochi giorni fa cinque versioni alternative di una scena iconica hanno mostrato ai fan i rischi che avrebbero potuto correre.

Se state ancora avendo dei problemi con alcuni avversarsi particolarmente ostici, sappiate che uno di loro può essere sconfitto in modo abbastanza semplice (a una condizione).

 

La lore del titolo è indubbiamente affascinante, e sono ancora in molti ad interrogarsi sulle meccaniche del mondo di gioco e sulle dinamiche che danno vita all’avventura del Cacciatore.

Su Reddit un fan si è comprensibilmente posto questa domanda: «cos’è il sangue in Bloodborne? C’è una spiegazione o dobbiamo semplicemente credere che possieda delle proprietà magiche impossibili da comprendere?». Le risposte sono state molte, ma una in particolare ha saputo affrontare il quesito in modo soddisfacente.

A tentare di fugare i dubbi del curioso utente ci ha pensato PixelDemise, con una risposta decisamente esaustiva (forse troppo), nella quale ha spiegato che si tratta di «sangue, letteralmente sangue».

«Molto “sangue antico” arriva dalla Belva Assetata di Sangue e finisce nei Calici che in giapponese si chiamano “Portatori del Sangue della Bestia”» ha continuato il videogiocatore.

«Le fonti dalle quali proviene questo tipo di fluido gli forniscono delle proprietà particolari dovute alla loro stessa natura insolita», ha inoltre precisato.

In conclusione, «un elemento importante di Bloodborne è la presenza di vari “livelli” di forme vitali. Come noi siamo forme di vita più alte rispetto ai batteri, i Grandi Esseri sono forme di vita più grandi di noi».

«Ciò che a noi sembra magico è in realtà normale per loro, e se ne servono come noi ci serviamo delle semplici leggi fisiche per lanciare un sasso. Il loro livello più alto in natura garantisce al loro sangue di avere delle proprietà del tutto speciali».

Si tratta di una spiegazione molto lunga, e per leggerla nella sua interezza vi rimandiamo al post originale comparso su Reddit.

Intanto, la versione demake per PS1 continua a proseguire la sua marcia, e di recente sono stati mostrati Padre Gascoigne e la rispettiva boss fight.

Vi piacerebbe vedere un sequel del gioco? Se siete “superstiziosi”, la notizia di una smentita di sequel e remaster da parte di un generatore di leak potrebbe preoccuparvi.

Bloodborne è ancora molto giocato: dopo ben 800 ore di gioco è stata scoperta una location misteriosa sfuggita a gran parte della community.

Se amate From Software e volete cimentarvi nell’ardua impresa di giocare Dark Souls Remastered, potete farlo grazie all’ottimo prezzo proposto da Amazon.