News 2 min

Avatar Frontiers of Pandora è stato rinviato: Ubisoft svela la nuova data

Il nuovo videogioco di Avatar salta ufficialmente il 2022.

Un altro gioco è costretto a saltare il 2022: Ubisoft ha annunciato ufficialmente il rinvio di Avatar Frontiers of Pandora, che non uscirà più come previsto inizialmente alla fine dell’anno.

La nuova finestra di lancio prevista per l’ambizioso nuovo titolo è tra il 2023 e il 2024, segnale che ci vorrà ancora molto tempo per completare il titolo proveniente dal popolare film di James Cameron (potete acquistarne il Blu-ray su Amazon).

Seppur Ubisoft avesse inizialmente annunciato un generico «holiday 2022» come finestra di lancio, l’uscita prevista sembrava essere davvero vicina: evidentemente, lo studio deve aver compreso che ci vorrà ancora molto tempo per portare a termine il progetto.

Il publisher ha infatti svelato a sorpresa negli ultimi dati finanziari del Q1, che potete leggere voi stessi al seguente indirizzo, che si potrà parlare di una nuova data di lancio soltanto da aprile 2023, ma che potrebbe arrivare anche nei primi mesi del 2024.

All’interno dei dati rilasciati ufficialmente a pubblico e stampa, Ubisoft ha voluto precisare che questo rinvio, decisamente più longevo rispetto alle aspettative, servirà a garantire la giusta qualità che i fan si aspettano:

«Avatar: Frontiers of Pandora sarà lanciato nel 2023-24. Siamo impegnati per lanciare un’esperienza immersiva e all’avanguardia che sfrutterà totalmente le tecnologie di ultima generazione, dato che questo incredibile brand globale di intrattenimento rappresenta una grande opportunità per Ubisoft e per molti anni.

[…] Anche se questi tempi di sviluppo aggiuntivo sono un riflesso degli attuali e continui vincoli sulle produzioni in tutta l’industria, siamo duramente al lavoro per realizzare le condizioni di lavoro più efficienti per garantire ai nostri team flessibilità e forte produttività, e distribuire le migliori esperienze possibili ai giocatori».

Insomma, Ubisoft è rimasta consapevole che i tempi di sviluppo non erano sufficienti per consegnare un videogioco all’altezza delle aspettative che un brand come Avatar richiede, a meno di non dover ricorrere a crunch che, probabilmente, avrebbero fatto solamente più danni: per questo motivo è stato deciso di annunciare un doloroso rinvio, anche per mantenere vivi i piani per i prossimi progetti.

È probabile che il publisher sperasse di riuscire ad arrivare sugli scaffali videoludici in tempo per il secondo film di Avatar, dovendosi però scontrare con la dura realtà e accettare di dover comunicare un rinvio decisamente inaspettato per la sua durata: non appena scopriremo con maggior precisione quando potremo tornare su Pandora, vi terremo prontamente aggiornati.

Ricordiamo che Avatar Frontiers of Pandora sarà un titolo esclusivamente next-gen: Ubisoft aveva infatti sottolineato alcuni aspetti fondamentali che sono impossibili su PS4 e Xbox One.

Se volete rinfrescarvi la memoria, in attesa di ulteriori notizie ufficiali, abbiamo riepilogato per voi tutto quello che dovete sapere sul prossimo capitolo videoludico di Avatar nel nostro recap dedicato.