News 2 min

Animal Crossing New Horizons, fan riproduce il Castello di Bowser

Parola d'ordine: creatività

Tra i titoli di maggiore successo apparsi (esclusivamente) su Nintendo Switch non si può non citare Animal Crossing New Horizons.

Il social simulator firmato Nintendo ha sempre diviso in due il pubblico: da una parte chi lo ha amato incondizionatamente fin dalla prima uscita e dall’altra chi lo ha sempre trovato un prodotto noioso e privo di fascino.

Apparso per la prima volta su GameCube nel 2001 e passato praticamente per tutte le console della Grande N (con annessa tappa in versione mobile), il gioco è ancora molto supportato su Switch, e l’ultimo update ha sistemato un dettaglio che farà dormire sonni tranquilli ai perfezionisti.

Le opzioni di personalizzazione sono da sempre un marchio di fabbrica del franchise, e l’ultima iterazione ha puntato ancora di più su feature di questo genere, grazie alle quali qualcuno è riuscito a ricreare Resident Evil Village.

Rimanendo proprio sul tema delle scelte estetiche e della possibilità di dare libero sfogo alla propria creatività, non si può non citare la sbalorditiva opera di un utente, stavolta relativa alla costruzione di un vero e proprio castello.

A differenza di quanto visto con il contributo relativo a Village, in questo caso la struttura gravita intorno al mondo Nintendo, trattandosi proprio del Castello di Bowser, l’iconico antagonista di Super Mario.

Come riportato anche da GameRant, per ottenere un risultato del genere il videogiocatore si è servito di alcuni oggetti a tema introdotti dalla stessa Nintendo nel negozio di Tom Nook all’inizio del 2021.

La creazione include molti elementi classici della saga dell’idraulico più famoso dei videogiochi, come l’asta con la bandiera, i fiori di fuoco, e addirittura dei Thwomp:

Welcome to Bowser’s Castle! from AnimalCrossing

Gli oggetti a tema erano già stati accolti con grande entusiasmo, e il fatto che siano stati sfruttati per una creazione del genere lascia intendere quanto sia alto il grado di coinvolgimento della community.

Al momento, il post è stato rimosso da Reddit per motivi non meglio precisati, ma nei commenti viene spiegato come poter dare di nuovo un’occhiata all’imperdibile opera del giocatore.

Il titolo è talmente popolare da aver ispirato un vero e proprio clone, apparso qualche tempo fa su Microsoft Store. Com’è lecito aspettarsi, al di là del nome, i dettagli che lo ricollegano al prodotto di Nintendo sono praticamente nulli.

Se avete amato Animal Crossing ma siete utenti PC e non avete intenzione di dotarvi di Nintendo Switch in tempi brevi, Hokko Life potrebbe essere ciò che fa per voi.

In conclusione, tra i tanti meriti che il gioco può vantare c’è quello di aver interrotto il prolungato dominio di FIFA in uno specifico paese (che non è l’Italia).

Vi siete persi qualche titolo interessante sul Nintendo eShop? Potete recuperarlo acquistando un codice download su Amazon.