News 2 min

Anche Assassin’s Creed ha il suo nuovo eroe, uno streamer “immortale”

Assassin's Creed ha il suo nuovo eroe. Uno streamer che ha completato tutti i videogiochi della saga senza mai subire un singolo colpo.

Assassin’s Creed ha trovato un nuovo eroe, un fan davvero sfegatato, uno streamer che ha dedicato oltre 1000 ore all’intera saga.

L’ultimo capitolo, che potete trovare su Amazon, ha dimostrato ancora una volta quanto il franchise di Ubisoft abbia un forte ascendente sulla community dei videogiocatori.

Anche se nemmeno Assassin’s Creed Valhalla si è rivelato esente da bug. Ma c’è qualcosa di peggio di questo tipo di errori: una renna.

Una saga che è talmente amata da aver invaso anche altri videogiochi. Due dei protagonisti dei titoli più famoso sono sbarcati anche in Fortnite di recente.

E dopo avervi parlato per settimane di Let Me Solo Her, l’eroe di Elden Ring, adesso anche Assassin’s Creed Valhalla ha il suo videogiocatore araldo di grandi imprese.

Come riporta The Gamer, c’è un videogiocatore che ha dedicato ben 1000 ore a tutta la saga di Ubisoft. E non solo, perché l’eroe in questione ha compiuto anche un’impresa epica.

Giocando a tutti i dodici giochi principali della saga di Assassin’s Creed, lo streamer Hayete Bahadori è riuscito a completarli tutti senza subire neanche un danno.

Lo streamer ha condiviso la sua maratona completa ad aprile, subito dopo aver terminato l’avventura di Assassin’s Creed Valhalla. Bahadori ha completato tutti i giochi principali della serie, lasciando da parte solo spin-off minori come Freedom Cry e Liberation, oltre alla trilogia di Chronicles.

Qui sotto potete vedere l’impresa per Assassin’s Creed Odyssey, completato alla difficoltà massima (come per ogni gioco), senza subire danni:

 

Lo streamer non è riuscito a compiere questa impresa al primo colpo, anzi. Il content creator ha raccontato di aver trascorso dozzine di ore a rigiocare ogni run, per trovare i modi migliori per raggiungere il suo obiettivo.

Un’impresa ancora più imponente considerato che negli Assassin’s Creed ci sono anche molti elementi casuali, che sicuramente non giovano per chi vuole completarlo completamente illeso.

Chissà se lo streamer proverà a ripetere questo record anche con un prossimo capitolo della saga che, per quanto ne sappiamo, ci metterà un po’ ad arrivare.

Per i fan della saga di Ubisoft, come il nostro nuovo eroe, qualcuno ha fatto diventare il capostipite della serie un titolo next-gen, ed è bellissimo.