In Evidenza 2 min

Yoshinori Ono, storico producer di Street Fighter, lascia Capcom

Una carriera di quasi 30 anni.

Come un fulmine a ciel sereno è da poco giunta la notizia Yoshinori Ono ha deciso di lasciare Capcom e il suo ruolo di producer della serie Street Fighter.

Ono ha infatti postato un lungo messaggio ai fan via social, spiegando quanto il 2020 sia stato un anno molto difficile per l’autore (inclusa la pandemia mondiale che ha creato non pochi problemi anche alla scena competitiva internazionale).

Ecco parte del messaggio originale pubblicato su Twitter:

Sono stato legato al brand Street Fighter da molto tempo, ho vissuto bei momenti, altri brutti e alcuni inesistenti. Il mio cuore è pieno di apprezzamento per tutti i giocatori che ci hanno sempre dato enorme supporto, anche quando negli ultimi anni il brand Street Fighter è tornato alla vivacità di un tempo.

Ono ha poi proseguito: «dopo essere stato quasi 30 anni in Capcom, lascerò la compagnia a partire da questa estate. Mi dimetto quindi dalla mia posizione come brand manager per vari titoli di Capcom, incluso Street Fighter. Altri membri di Capcom appartenenti alla nuova generazione continueranno a prendersi cura del brand e guideranno i World Warriors, sono convinto che renderanno Street Fighter ancora più fantastico. Non vedo l’ora di poter vedere come verrà evoluta la serie, da giocatore.»

E ancora, Yoshinori Ono a poi salutato calorosamente tutta la community e i colleghi lasciati in Capcom: «A tutti i giocatori, all’FGC e lo staff operativo oltre ovviamente a tutti i fan di Street Fighter, un grazie per il vostro continuo supporto. Mi dispiace, come produttore esecutivo della serie Street Fighter, non essere in grado di fare uno Shoryuken insieme a tutti voi durante ogni evento del 2020, dunque permettetemi di gridarlo come saluto finale in questo messaggio per voi: 3, 2, 1… SHORYUKEN!»

Staremo ora a vedere che strada prenderà il prossimo Street Fighter 6, considerando che a inizio luglio il campione Ryan Ramirez aveva lasciato intendere che i nuovi capitoli della saga di Ryu e soci e di Marvel vs. Capcom erano all’orizzonte (nonostante alcuni problemi nello sviluppo).

Un grazie di cuore va in ogni caso al grande Yoshinori per tutti questi anni di straordinari picchiaduro e grande passione per il genere.

Fonte: Ono/Twitter

Vi è venuta voglia di menare le mani? Approfittate di questa offerta speciale relativa a Street Fighter V Champion Edition su PS4 su Amazon!